I fragili e i disabili, al primo posto il programma per la difesa dei più deboli

 
Chiama o scrivi in redazione


I fragili e i disabili, al primo posto il programma per la difesa dei più deboli

I fragili e i disabili, al primo posto il programma per la difesa dei più deboli

“I fragili, i disabili, sono al centro dell’azione dell’attività della terza commissione e di tutta l’amministrazione sostenuta dalla coalizione che ha messo al primo posto del programma la difesa dei più deboli” . A parlare così è Marylena Massini, Assisi Domani, presidente della terza commissione consiliare.


Comune di Assisi


“L’organismo si occupa di tutte le problematiche legate alla disabilità e abbiamo intenzione di rafforzare l’impegno per rimuovere tutti quegli ostacoli che impediscono alle persone disabili di vivere una vita normale.  Tra i temi sociali, quello della disabilità è il più urgente da affrontare con gli strumenti a disposizione ma abbiamo intenzione di elaborare ulteriori azioni per far sì che coloro che sopportano già il peso di un handicap non debbano essere costretti a soffrire inefficienze e ritardi”.

Foto di Ivan Samkov da Pexels

Nel nostro programma della coalizione abbiamo messo al primo punto la difesa dei fragili, dei disabili e dei poveri perché siamo consapevoli che soltanto non lasciando indietro nessuno possiamo contribuire alla costruzione di una società più giusta”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*