Maratona ad Assisi successo per millenium marathon for peace [Foto]

Maratona ad Assisi successo per millenium marathon  for peace

di Lorenzo Capezzali
ASSISI: Pronti via e Millenium Marathon For Peace passa alla storia dell’agenda di lavoro del Centro Pace di Assisi in una stupenda giornata di sole e popolarità.  Nessuno credeva che l’evento Marathon Millenium2018 potesse raccogliere tante adesioni e critica sull’anello sportivo di Sergio Carfagna, un complesso turistico di rara bellezza all’ombra della Basilica di San Francesco, nella corsa tra amici e adepti del Centro per concorrere aa sviluppare la solidarietà  e il sostegno sociale. Una quadro d’insieme che ha fatto da coreografia e forti contenuti nel nome di filosofie umane  di più ampio respiro.

Anelli di marcia infilati con il sorriso e la gioia di una partecipazione emotiva sostenuta da parte dei rappresentanti delle istituzioni comunali. Dalla presidente municipale Donatella Casciarrialle autorità di altri  comuni, da personaggi del mondo della cultura, economia, finanza e tempo libero a semplici cittadini per questa che rimarrà una iniziativa da palmares del Centro Pace.



Una carrozza trainata da cavalli, una banda musicale, il suono della canzone Immagine del cantante Lennon, hanno accompagnato il fluire dei presenti sul tracciato tra partenza ed arrivo così com’era scritto nel programma redatto dal fondatore del Centro Pace, Gianfranco Costa. “ Una soddisfazione vibrante nel vedere tanta partecipazione oggi – commenta Costa – la cui iniziativa ha  raccolto consensi generali inusitati alla vigilia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo spirito morale e sensibile della Maratona è stato recepito da tutti lasciando intravedere la strada giusta da proseguire per mille anni”. Parole di felicitazioni sono state espresse dalla presidente del consiglio comunale, Donatella Casciarri, in nome del sindaco Proietti in visita a San Francisco. Ma altri avventori hanno nobilitato la propria partecipazione con coincisi commenti di plauso e di buon augurio per altre iniziative di corredo. Hanno fatto corona all’avvenimento premiazioni e consegne di attestati di Cavaliere del Millenium oltre il buon carteggio della presenza dei mass media locali e regionali. Una prova di valore ideale e culturale che sicuramente fornirà lo spunto per altri programmi del Centro secondo i tradizionali costumi di onorabilità ed essenza morale dei propri impegni complessivi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*