Ripristinare l’operatività’ di tutti gli uffici postali del territorio

 
Chiama o scrivi in redazione


Ripristinare l’operatività’ di tutti gli uffici postali del territorio

Ripristinare l’operatività’ di tutti gli uffici postali del territorio

Gli uffici postali devono garantire al più presto il servizio completo in tutto il territorio comunale. E’ il senso della lettera invita dal sindaco Stefania Proietti al presidente e all’amministratore delegato delle Poste Italiane. Non si contano, infatti, gli innumerevoli disagi che i cittadini, soprattutto le fasce più deboli della popolazione, sono costretti a sopportare come lunghe attese davanti agli ingressi.

© Protetto da Copyright DMCA

La segnalazione è stata per l’ennesima volta avanzata da Assisi Domani che ha chiesto al sindaco di farsi nuovamente portavoce presso le Poste Italiane per il ripristino del servizio perché a causa degli orari ridotti le persone sono obbligate a concentrarsi davanti alle porte, con il rischio di assembramento e quindi di vanificare pericolosamente le relative misure anti-contagio.

Allora il sindaco ha inviato una lettera ai vertici delle Poste sollecitando di nuovo l’immediato ripristino del servizio completo e di conseguenza la piena operatività degli uffici dal momento che “la scelta, oltre a risultare incomprensibile, produce effetti contrari alle norme di sicurezza anticontagio”. Qualora le Poste Italiane ignorassero l’appello, il sindaco ha annunciato che interesserà ufficialmente della questione il Prefetto di Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*