UP – Urban Playground alla Casa di Riposo di Assisi

UP – Urban Playground alla Casa di Riposo di Assisi

Un nuovo e ambizioso progetto viene finalmente alla luce: è UP – Urban Playground, un parco giochi all’interno delle mura della città di Assisi, e più specificatamente nella terrazza della casa di riposo “Andrea Rossi”. Un parco giochi in una casa di riposo è progetto ambizioso, fortemente voluto da chi ha a cuore il benessere degli anziani. Perché portare i bambini a giocare nel giardino della struttura renderà piacevoli non solo le loro giornate, ma anche quelle degli ospiti che godranno – lo si spera – di un simpatico viavai. Per portare tutti UP, un po’ più Su, con la leggerezza di un palloncino colorato.

Sabato 31 agosto 2019, presso la Casa di Riposo Andrea Rossi, il nuovo parco della struttura sarà inaugurato in grande stile e verrà anche presentato il relativo progetto di utilizzazione: UP – Urban Playground, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, con il contributo dell’ODV Sorrisi d’Argento, la collaborazione del Comune di Assisi e il partenariato della Pro Civitate Christiana, dell’Associazione Culturale La Rondine (Ateatroragazzi), dell’Associazione Birba chi legge e del Piccolo Teatro degli Instabili.

Il parco, da oggi ricco di giochi, panchine e tavoli colorati, sarà aperto da sabato 31 agosto ai bambini e alle loro famiglie che, attraverso numerose attività, potranno rafforzare il legame intergenerazionale con i “nonni” della casa di riposo. Tra le altre, le attività che insieme, bambini e anziani, potranno svolgere saranno laboratori di: arteterapia, musicoterapia, letture animate, teatro e pet therapy.

Il programma della giornata inaugurale prevede: alle 10.00 Laboratori di Arteterapia “l’arte in gioco” (uno per bambini dai 3 ai 6, uno per bambini dai 7 ai 12 anni) a cura di Elena Cesaretti e Laura Borgognoni; alle 16.00 i giochi di una volta, organizzati da Ideattivamente e alle 17.30 “Il signor G. e altre storie”, storie di sognatori e allegre filastrocche lette ad alta voce per orecchie di tutte le età a cura di Birba chi Legge; alle ore 18.00 inaugurazione ufficiale alla presenza delle autorità; alle 18.30 “Ridere per ridere”, una carrellata di comicità televisiva e fulminante, senza alcuna pretesa di serietà, presentata da Corinna Lo Castro e dagli allievi del Piccolo Teatro degli Instabili. Infine, seguirà un momento conviviale e il concerto “aspettando le stelle” con Chiara Lupattelli e Michelangelo Matilli.

Lungo tutto l’arco della giornata saranno esposte, nella terrazza superiore, alcune opere di pittori locali: Claudio Carli; Rosella Aristei; C. Fabio Petrignani; Gianni Torti; Claudio Fronza; Luciano Vetturini; Armando Tordoni. Nella terrazza inferiore, invece, sarà allestita una mostra delle immagini realizzate da alcuni ospiti della Casa di Riposo durante i settimanali laboratori di Arteterapia.

La settimana successiva all’inaugurazione aprirà nel parco, ogni martedì (15.00-18.00) di settembre e di ottobre e un sabato mattina al mese (14 settembre e 12 ottobre, dalle 9.00 alle 12.00), un Atelier all’aperto di Arteterapia (da 0 a 99 anni), uno spazio creativo, un luogo artistico dove respirare arte e bellezza, dove coltivare le relazioni umane. Ed è solo l’inizio! Il parco UP della casa di riposo “Andrea Rossi” ha in serbo per grandi e piccini tante altre iniziative, per volare, insieme, sempre più in alto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*