Angelana calcio, contro l’Ellera è come una finale, torna De Santis

 
Chiama o scrivi in redazione


Angelana calcio, contro l’Ellera è come una finale, torna De Santis

Nove gare senza vittorie e la necessità di non fallire quella alle porte. Pare un film già visto in casa Angelana: un anno fa di questi tempi le sensazioni erano le stesse, anche se quest’anno è tutto un altro paio di maniche. E Alessandro Sandreani certe cose in vita sua le ha vissute sulle propria pelle: “Giocare con la paura non è mai una soluzione, ma capisco lo stato d’animo dei ragazzi e comprendo le loro difficoltà”, analizza a poche ore dalla sfida chiave con l’Ellera (domenica al “Migaghelli” fischio d’inizio alle 15). “La nostra è una squadra giovanissima, per molti questa è la prima stagione a certi livelli e se non hai un vissuto alle spalle, alle prime difficoltà il rischio di non riuscire a superarle è reale. In questa fase non riusciamo a fare ciò che ci riusciva tanto bene a inizio stagione, quando cioè imponevamo il nostro gioco e tenevamo tanto la palla nei nostri piedi. Ora c’è più timore nelle giocate, e spesso non ci riescono.

È normale, davvero, nessuno ne resti sorpreso: quando sei giovane e ancora inesperto, se i risultati non vengono la paura diventa il principale avversario. Come se ne viene fuori? Con il lavoro, la dedizione e la voglia di non mollare. Ci serve quell’episodio in grado di sbloccarci a livello di testa, e la riprova l’ho avuta anche in settimana nel test con gli Allievi: una volta trovato il gol, poi i ragazzi si sono sciolti e hanno fatto vedere cosa sono capaci di fare”.

TORNA DE SANTIS Contro l’Ellera è una sfida non sbagliare per nessuna ragione al mondo, da affrontare però senza lo squalificato Gambini. “Peccato dover rinunciare a uno come Nicola, ma chiunque giocherà al suo posto si farà trovare pronto”. E una buona notizia almeno c’è, rappresentata dal rientro di Matteo De Santis, alla prima vera convocazione stagionale dopo il lungo infortunio: “Matteo è un elemento che può darci tanta qualità ed è ciò che più ci serve in questo momento. Ha un’autonomia limitata, ma stavolta non verrà in panchina solo per onor di firma”. Chi sarà della partita è anche Tommaso Marani, che al netto dei 24 anni che ha sulle spalle è uno degli elementi di maggiore esperienza del gruppo: “Sappiamo di giocarci molto, ma noi siamo comunque sereni e tranquilli. Nelle ultime giornate c’è mancato il gol e pur concedendo pochissimo siamo stati comunque sempre all’altezza del compito che ci è stato affidato. È un periodo no ma abbiamo i mezzi per venirne fuori. L’Ellera è all’ultima spiaggia, non verrà a Santa Maria a fare barricate e noi dovremo essere bravi a sfruttare la situazione”. L’intervista completa di Marani nel magazine “La Voce Giallorossa”.

GIOVANILI Un altro fine settimana di passione per le formazioni giovanili giallorosse. Aprirà il programma come d’abitudine la Juniores A1 di Marco Pedetta, che dopo due ko. di fila va a caccia di un pronto riscatto in casa dell’Olympia Thyrus (si gioca a Terni sabato alle 14,45). In contemporanea, ma al “Migaghelli”, si chiude la settimana decisamente intensa dei Giovanissimi A1 di Luca Mattonelli, che dopo aver vinto in casa della Pontevecchio e nel recupero con il Pontevalleceppi proveranno a chiudere il trittico con un altro bel risultato ospitando alle 15 il Castel del Piano. E sempre alla stessa ora, ma al Comunale di Viole, di scena l’Under 16 di Riccardo Rosselli che inaugura il girone di ritorno ospitando il Petrignano. Domenica mattina due impegni esterni: quello degli Allievi A1 di Giorgio Buttò, reduci dalla bella vittoria sul Foligno, si gioca a Ciconia contro l’Orvietana, mentre l’Under 14 di Luca Cannoni aprirà il girone di ritorno andando a far visita al Madonna Alta (entrambe le gare alle 10,30).

PROGRAMMA WEEK-END 8-9 FEBBRAIO

Sabato 8 Febbraio

Juniores A1: Olympia Thyrus-Angelana (“Ovidio Laureti” Terni, ore 14,45)

Giovanissimi A1: Angelana-Castel del Piano (“Giuseppe Migaghelli” Santa Maria degli Angeli, ore 15)

Under 16: Angelana-Petrignano (Comunale Viole, ore 15)

Domenica 9 Febbraio

Allievi A1: Orvietana-Angelana (Antistadio “Oscar Anchilli” Ciconia, ore 10,30)

Under 14: Madonna Alta-Angelana (Comunale Madonna Altaa, ore 10,30)

Eccellenza: Angelana-Ellera (“Giuseppe Migaghelli” Santa Maria degli Angeli, ore 15)

Ogni settimana l’ASD Angelana 1930 propone il magazine LA VOCE GIALLOROSSA che accompagnerà durante tutta la stagione le vicende di casa Angelana, sia relativamente alla prima squadra che al settore giovanile. Il numero 19 è già consultabile online (basta cliccare all’apposito link).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*