Angelana Calcio, ora tre giorni di riposo assoluto, preparazione riprenderà il 16 agosto

Angelana Calcio, ora tre giorni di riposo assoluto, preparazione riprenderà il 16 agosto

Angelana Calcio, ora tre giorni di riposo assoluto, preparazione riprenderà il 16 agosto. Dopo il successo nel Memorial “Antonio Linguaglossa” arrivano tre giorni di riposo assoluto. Carlo Valentini è soddisfatto: “La squadra sta crescendo, lavora sodo e soprattutto non ha subito alcun infortunio, che di questi tempi non è cosa da poco…”. La preparazione riprenderà giovedì 16 agosto. La quiete dopo la “tempesta”.

Perché 7 giorni di lavoro di questi tempi possono apparire alla stregua di un piccolo incubo. Certamente necessario per preparare una stagione che si preannuncia densa di significati e di impegni, ciò di cui ha bisogno l’Angelana per farsi trovare pronta dopo un’estate di grandi cambiamenti. Carlo Valentini ha messo a dura prova i suoi ragazzi nel corso della settimana appena trascorsa, tanto da concedere loro tre giorni di riposo assoluto dopo una prima parte di preparazione decisamente intensa. “Abbiamo fatto dei carichi importanti, ma siamo stati attenti alle esigenze di tutti”, spiega il tecnico.

Che di una cosa si dice ben contento: “Nessuno ha subito infortuni in queste prime due settimane di lavoro, e questo testimonia la bontà del lavoro svolto. Non è mai scontato riuscire ad evitare problemi che in questa fase della stagione sono all’ordine del giorno. Tutto procede per il meglio e anche la squadra ha cominciato a far vedere le cose che vorrei vedere quando arriveranno le partite che contano. È un percorso di crescita importante e stimolante e tutti i ragazzi lo stanno interpretando nel miglior modo possibile”.

RISPETTARE LE TAPPE Il fine settimana ha regalato ai giallorossi la prima gioia della nuova stagione, con la vittoria nel Memorial “Antonio Linguaglossa” grazie ai successi su Viole (ai rigori) e Petrignano. “Si è trattato di un buon test, ma sempre finalizzato al raggiungimento di una condizione quanto più performante in vista del campionato”, aggiunge Valentini. “Abbiamo ruotato quanti più effettivi e qualcuno ha anche dovuto giocare qualche minuto in più, perché specie tra i fuoriquota c’è stato da fare i conti con qualche problemino legato alla crescita. Non vogliamo forzare le tappe: abbiamo tanti bravi ragazzi che sono saliti dagli Allievi alla prima squadra e che avvertono in un certa misura il peso della pressione, giocando per una società così importante e di nobile tradizione.

Ma non perdo occasione per dire loro di restare tranquilli e di pensare solo a giocare. I giovani sono una risorsa e vanno lasciati crescere secondo le loro tappe, non secondo i desideri di chi vorrebbe vederli già pronti al primo impiego”. Situazioni di normale amministrazione, col tecnico che guarda già oltre i prossimi impegni: “La Coppa sarà utile per mettere altra benzina nelle gambe, e sono convinto che anche le prime 2 o 3 giornate di campionato rappresenteranno comunque una sorta di rodaggio, benché bisognerà subito cercare di far bene. Ma dovessimo partire alla grande o fare fatica il mio giudizio non cambierà, perché all’inizio di un nuovo ciclo c’è bisogno di equilibrio e tanta pazienza. Per ora mi posso reputare più che soddisfatto del lavoro svolto: il gruppo sta crescendo, in campo si vede qualcosa di buono, il tempo dirà se avremo o meno lavorato bene”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI La squadra è ufficialmente in vacanza per 72 ore. Tornerà ad allenarsi al “Migaghelli” (e Valentini aggiunge: “Con carichi un po’ più leggeri…”) a partire da giovedì 16 agosto. Sabato 18 è in programma la prima sfida del Memorial “Mario Cicioni” a Campitello, ospiti della formazione locale che milita in Promozione. Mercoledì 22 sarà in programma la seconda gara del torneo contro una tra Narnese e Bomarzo (Eccellenza laziale). Domenica 26 partirà la fase a gironi della Coppa Italia: l’Angelana è inserita nel girone C con Ducato (da affrontare all’esordio in trasferta), Assisi Subasio (di scena al “Migaghelli” mercoledì 29) e Foligno, che salirà a Santa Maria degli Angeli domenica 2 settembre, a una settimana esatta dal debutto in campionato sempre tra le mura amiche, avversaria la Voluntas Spoleto.

FINALISSIMA MEMORIAL “ANTONIO LINGUAGLOSSA”

ANGELANA – PETRIGNANO 1-0

ANGELANA primo tempo (4-4-2): Lenzi; RInaldi, Piccinelli, Burini, Maurizi; Catani, De Santis, Ubaldi, Capitini; Passeri, De Luca. Secondo tempo (4-4-1-1): Mazzoni; Scopetti, Barbini, Burini, Galassi; Arcangeli, Barbacci, Bartolini, Bastianini; Ubaldi; Confessore. All.: Valentini.

PETRIGNANO (4-2-3-1): Scarabattola; Lucai, Boccali, Casciola, Mosconi (1’ st Siniscalco); Ciani, Biancalana (1’ st Mafroni); Batini, Malocaj, Quinti; Kuci (1’ st Cacciavillani). All.: Reali.

MARCATORE: 3’ pt Ubaldi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*