Assisi e Rivotorto un unico team, condotto dal coach Andrea Lisarelli

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi e Rivotorto un unico team, condotto dal coach Andrea Lisarelli
Alla destra del'immagine, Luigi Repace, presidente Lega Calcio dilettanti. Alla sinistra, invece, il nuovo coach.

Assisi e Rivotorto un unico team, condotto dal coach Andrea Lisarelli. L’unione fa la forza e due società tra Assisi e Rivotorto compongono un unico team dalle possibilità agonistiche notevoli, realtà con un posto vacante nel campionato di Promozione che verrà colmato con il ripescaggio della neonata Tiferno 1919.

E’ dell’ex Ventinella il nuovo coach Andrea Lisarelli. Si riparte dai giovani ed ufficiali sono le riconferme di Christian Catarinelli (18) in porta e Marco Amici (18) a centrocampo.

LEGGI ANCHE: Trofeo di calcio, terzo Memorial Lucio Tarpanelli a Santa Maria degli Angeli

Poi arrivano gli ingaggi dei centrocampisti Giordano Gnagni (34) dal FontanelleBranca, Alessandro Marchetti (33) dal Bastia e del difensore Christian Silveri (33) dall’Angelana. In attacco c’è l’ex Bastia Nicolò Stirati (26). Definiti i passaggi dei portieri Edoardo Ceccarelli (23) e Andrea Bruni (17) e del centrocampista Emanuele Cirilli (30) dall’Assisi. Dalla Pietralunghese arriva l’esterno Esdra Shongo (22).

In difesa si pensa a Roberto Francioni (24) del FontanelleBranca. Se ne vanno il portiere Elia Mazzoni (27), passato all’Angelana, e il difensore Marco Bolletta (25) approdato al Cannara. Il difensore Marco Annibaldi (25) passa all’Orvietana, il difensore Tommaso Marani (22) e il centrocampista Dario Colombi (25) vanno al Bastia, il fantasista Walid Khribech (23) prende la via del Trestina come il centrocampista Marco Barbacci (22).


Assisi 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*