Assisi, in piazza del Comune la grande staffetta ideata da Alex Zanardi

Assisi, in piazza del Comune la grande staffetta ideata da Alex Zanardi

Una rappresentanza di 65 atleti paralimpici è arrivata in piazza del Comune, in sella a handbike, biciclette e carrozzine olimpiche, partita da Santa Maria di Leuca e diretta a Cortina d’Ampezzo (31 tappe e 2.000 km), per dimostrare che le disabilità fisiche e mentali non sono un limite ma una diversa opportunità di vita e soprattutto che non bisogna arrendersi di fronte alle difficoltà.

Obiettivo Tricolore è la grande staffetta ideata da Alex Zanardi nel 2020 e pensata come la ripartenza dopo il lockdown. Giunta alla terza edizione, la staffetta è partita il 5 giugno da Santa Maria di Leuca e risalendo la Penisola approderà nelle Alpi, a Cortina, sede dei Giochi Invernali 2026 insieme a Milano. Un viaggio di oltre 2000 chilometri con atleti di spicco come i reduci delle Paralimpiadi di Tokyo Pier Alberto Buccoliero, Ana Maria Vitelaru e la medaglia di bronzo Katia Aere, e il campione Tiziano Monti, e che tocca otto regioni d’Italia.

In Piazza del Comune gli atleti sono arrivati intorno alle 13 e sono stati accolti dal sindaco che dopo aver rivolto loro i complimenti per l’impresa li ha salutati uno per uno dicendo che Assisi è onorata di ospitare Obiettivo Tricolore ed è orgogliosa della loro impresa, del loro impegno nello sport e nella vita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*