Eko Gruppo Assisi dai due volti sfiora l’impresa, al PalaSir passa il Lanciano 82-84

Eko Gruppo Assisi dai due volti sfiora l’impresa, al PalaSir passa il Lanciano 82-84

Eko Gruppo Assisi dai due volti sfiora l’impresa, al PalaSir passa il Lanciano 82-84

Una Eko Gruppo Assisi dai due volti sfiora l’impresa al PalaSir al cospetto di una delle squadre più accreditate per la vittoria del campionato di C Gold 2019/2020, una UniBasket Lanciano forte ed agguerrita, ma soprattutto attrezzata in tutti i reparti. Alla fine è finita 82-84 per gli ospiti, una gara in cui la Virtus, specialmente nella prima parte di gara, era stata sotto anche di 20 punti.
IL MATCH: Partono forte gli ospiti e nel primo quarto vanno avanti in maniera netta. Forti in attacco, molto bene in difesa. Martelli e Danitovic premono sull’acceleratore e l’Eko Gruppo soffre: 16-31 il primo quarto. Seconda frazione in cui l’Eko Gruppo Assisi prova a rientrare, ma la squadra ospite si dimostra superiore e più vogliosa di portare a casa il bottino pieno: 36-49 il risultato a metà gara. Virtus lenta e poco convinta, imprecisa al tiro e con percentuali basse, ospiti squadra tosta e molto precisi a canestro.
Al rientro sul parquet coach Piazza sembra aver spronato i suoi e l’Eko Gruppo Assisi fa sul serio. L’inerzia della partita passa tutta dalla parte della squadra di casa: difesa a tutto campo, pressing asfissiante, percentuali al tiro ottime (soprattutto se si pensa ad una prima parte di gara con percentuali davvero al minimo). La squadra rossoblu gioca un buon basket trascinata da un palasport di fuoco che urla e canta senza sosta: 64-66 e gara riaperta al terzo.
Ultimo quarto in cui Lanciano sembra avere le gambe e le braccia più pesanti, quasi affaticato. L’Eko Gruppo Assisi sfrutta meglio le occasioni, i tiri entrano, la difesa spezza le azioni avversarie. Ospiti costretti ai falli, che pesano. Addirittura l’Eko Gruppo passa avanti, ma le forze fresche in campo degli ospiti portano il Lanciano avanti nel finale. E per come si era messa all’inizio, la Virtus la perde sì, ma sfiorando l’impresa: 82-84 il finale, prima sconfitta stagionale per la squadra di Piazza. Bella partita e grande reazione Virtus.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
22 ⁄ 2 =