Giro Rosa ad Assisi 24 formazioni di cicliste provenienti da tutto il mondo

 
Chiama o scrivi in redazione


Giro Rosa ad Assisi 24 formazioni di cicliste provenienti da tutto il mondo

Giro Rosa ad Assisi 24 formazioni di cicliste provenienti da tutto il mondo

Mancano poche ore per l’arrivo del Giro Rosa ad Assisi. Domenica 13 e lunedì 14 prossimi sono previste due tappe di uno degli eventi sportivi di ciclismo femminile più rilevanti al mondo. Alla trentunesima edizione partecipano 24 formazioni provenienti da ben 14 diverse nazioni. Il Giro, partito oggi, si concluderà, dopo aver percorso 9 tappe, in Puglia il 19 settembre.

Domenica 13, nel pomeriggio, la terza tappa (142 km) Santa Fiora-Assisi con arrivo intorno alle 16 a Piaggia San Francesco e la mattina del giorno dopo, lunedì 14, alle 11.30, la quarta con partenza da Santa Maria degli Angeli, via Patrono d’Italia, in direzione Tivoli (km 170,300).

Per garantire il corretto svolgimento della manifestazione sono state disposte alcune modifiche alla viabilità. Innanzi tutto il divieto di circolazione e sosta dalle 24 di sabato fino al termine della manifestazione di domenica in via Piaggia San Francesco. Poi il divieto di sosta dalle 6 del 13 fino al termine del Giro in Viale Marconi (anche divieto di circolazione dalle 11 nel tratto da Piazza Giovanni Paolo II a Piazzetta Bonghi), Piazzetta Bonghi, Via Piaggia San Pietro, Piazza San Pietro. Previsto il senso unico di circolazione dalle 11 di domenica in Via Piaggia San Pietro e Viale Marconi (da Piazza Giovanni Paolo II a Viale Giovanna di Savoia Regina dei Bulgari) fino al termine della manifestazione.

Nelle frazioni di Petrignano, Palazzo e Tordibetto è stato disposto il divieto di sosta dalle 10 del 13 fino alla conclusione della gara in Viale Matteotti, Piazza Masi, Piazza San Pietro, Via del Castello, Via del Ponte, Viale Michelangelo, via Ponte Vico e il divieto di circolazione dalle 15 dello stesso giorno anche in via Eugubina e Viale Indipendenza (da Piazza Masi a Via dei Pini).

Santa Maria degli Angeli sarà interessata dalla quarta tappa, la partenza di lunedì mattina,e  l’ordinanza prevede il divieto di sosta dalle 1 alle 12 in piazza Garibaldi, via Patrono d’Italia (da Via Los Angeles a Via Carducci), piazza della Porziuncola (parcheggio in fondo alla Basilica), via Protomartiri Francescani, via Carducci, piazza Dante Alighieri, via D’Annunzio, via Santa Maria Maddalena; il divieto di circolazione dalle 10 alle 12 in piazza Garibaldi, via Patrono d’Italia (da via Los Angeles a via Micarelli Repubblica), piazza della Porziuncola, e dalle 10.30 alle 12 in via Los Angeles (da via Patrono d’Italia a via Capitolo delle Stuoie, via Carducci, piazza Dante Alighieri, via D’Annunzio, via Santa Maria Maddalena.

Sempre per la giornata di domenica a Rivotorto e Capodacqua l’ordinanza prevede il divieto di sosta dalle 1 alle 12 in via Sacro Tugurio e via Romana, e il divieto di circolazione dalle 10.30 alle 12 lungo le stesse strade.

Ovviamente tutte le occupazioni di suolo pubblico con tavoli e sedie che insistono nelle vie interessate dal passaggio del Giro Rosa sono sospese.

“Il Giro Rosa, che torna ad Assisi dopo 22 anni, – ha affermato il sindaco Stefania Proietti –  è la sfida della ripartenza, della rinascita e della speranza.  Siamo pronti, la Città è pronta ad accogliere  le cicliste che ci porteranno da noi i valori dello sport. E’anche una grande occasione di promozione e diffusione dell’immagine di Assisi, per questo abbiamo cercato di ottimizzare la gestione dell’organizzazione per ridurre al minimo indispensabile le interferenze con il traffico e la vita delle persone”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*