Impresa Virtus, battuta Matelica 59-58 al Palasir dopo tempo supplementare

 
Chiama o scrivi in redazione


Impresa Virtus, battuta Matelica 59-58 al Palasir dopo tempo supplementare

Una grandissima Virtus Assisi compie un’impresa epica nella prima stagionale al PalaSir e batte la quotata Vigor Matelica dopo un tempo supplementare 59-58 nella seconda giornata di C Gold 2021/2022. Una vera impresa quella dei ragazzi di Piazza se si considera la forza dell’avversario e le defezioni in squadra che hanno reso difficile la vigilia del match.

LA GARA

Inizio nervoso poi la Virtus Assisi si sblocca e una schiacciata di Meccoli porta la partita sull’11 a 5. Due bombe dalla lunga riportano sotto Matelica. Finisce 13 a 12 per Assisi. Assisi non si sblocca e Matelica effettua il sorpasso nel secondo quarto di gioco. 14 a 19 a 5 dalla fine.

Sul finale le bombe di Landrini e Meccoli riportano Assisi in parità. Finisce 24 a 24. Una partita che fa già capire di essere equilibrata. La Vigor Matelica parte forte dopo la pausa lunga. Assisi non riesce a segnare. 35 a 24 a 6 minuti dalla fine. Coach Piazza prova a spronare i suoi.

Assisi lotta, ma Matelica resta lontana. 42 a 33 a 2 minuti dalla fine per gli ospiti. Sul finale la Virtus Assisi si riporta sotto. Due tiri liberi e una bomba di Santantonio chiudono il quarto. Assisi 40 – Matelica 43. L’ultimo quarto è equilibrato. le squadre giocano a viso aperto, 43 a 48 a 6 dalla fine. La Virtus Assisi lotta su ogni pallone e si tiene a galla. Santantonio con un tiro da tre la impatta sul 48 pari. Tosti risponde: 48-51.

Santantonio riporta a meno 2 i suoi. Meccoli pareggia, il palasport esplode di gioia. Si va al supplementare. La Virtus Assisi parte bene, subito 56 a 52. Un antisportivo e una bomba da tre riportano Matelica in parità. Ci pensa Meccoli dalla lunga e + 3 Assisi: 59 a 56. Adesso il palazzetto, tornato ad ospitare una parte di pubblico (finalmente!!!) spinge forte i ragazzi di Piazza. Matelica accorcia a -1 e ha l’ultima palla, ma sbaglia. La Virtus Assisi la porta a casa con merito e compiendo una vera e propria impresa! Il PalaSir esulta. Il Basket è tornato! Il pubblico è tornato! E i tifosi inneggiano i ragazzi. Grazie Virtus!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*