Inizia il Conto alla Rovescia per il Primo Raduno Vespistico del Vespa Club Assisi

 
Chiama o scrivi in redazione


Inizia il Conto alla Rovescia per il Primo Raduno Vespistico del Vespa Club Assisi ASSISI – Fervono i preparativi per il 1º Raduno Vespistico del Vespa Club Assisi che si svolgerà il prossimo 19-20 maggio e per il quale già oltre 400 vespisti e 63 club da tutta Italia saranno presenti, il numero é destinato a salire con grande orgoglio dei rappresentanti ( nella foto insieme al Vice Sindaco Walter Stoppini) del club che hanno preparato tutto nei minimi particolari per accogliere gli ospiti nel migliore dei modi.

Martedì 15 maggio alle ore 17.00 è stata indetta una conferenza stampa di presentazione dell’evento presso la sala degli Emblemi nel Palazzo Comunale di Assisi  e poi tutto avrà ufficialmente inizio sabato 19 Maggio, giornata nella quale già è previsto l’arrivo dei primi 230 ospiti, nel piazzale antistante la Basilica di Santa Maria Degli angeli, punto di ritrovo dei due giorni di manifestazione.

LEGGI ANCHE: Vespa Club, esordisce la Squadra Corse del VC Assisi

Nella  prima giornata di manifestazione molti saranno gli impegni per gli amici vespisti: Visita guidata al Museo dello scooter a cura di Sergio Sciarpetti, visita guidata dai Frati della Basilica  di Santa Maria , poi saliremo in sella alle nostre vespe per raggiungere l’eremo delle Carceri ed al ritorno ci aspetterà un grande presso  la sala convegni dell’Hotel Domus Pacis un grande Vespista, Andrea Fucile che ci presenterà il suo libro: dopo tutti a cena con tanta musica e allegria!!!

Domenica 20 Maggio  dopo le operazioni di iscrizione ci sarà il taglio del nastro inaugurale per il 1º Raduno Vespistico alla presenza di un rappresentante dell’amministrazione comunale, poi lo sciame di vespe si dirigerà alla volta di Assisi dove ci sarà la visita guidata della città. La festa terminerà con il pranzo presso L’hotel Domus Pacis. Tutto il Club Assisiano é molto emozionato per questo evento che rappresenta il trampolino di lancio per il suo futuro è ringrazia i molti che già hanno credo in loro .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*