La Virtus Assisi riparte dallo zoccolo duro, quattro riconferme

 
Chiama o scrivi in redazione


La Virtus Assisi riparte dallo zoccolo duro, quattro riconferme

La Virtus Assisi riparte dallo zoccolo duro, quattro riconferme


La Virtus Assisi riparte dallo zoccolo duro e conferma il capitano Marco Provvidenza, Filippo Meccoli, Francesco Santantonio e Tommaso Capezzali. Tutti e quattro, unitamente ai giocatori che via via si aggiungeranno al roster rossoblù, continueranno la loro avventura in maglia Virtus Assisi allenati dal coach della prima squadra e responsabile tecnico Virtus, Gianmarco Piazza.

Ed è partendo dalla conferma dei quattro giocatori, con i quali è stato sottoscritto un nuovo contratto triennale, che nascerà la nuova Virtus Assisi pronta a disputare la prossima stagione 2020/2021 nel campionato di Serie C Gold.

“Confermiamo con orgoglio lo zoccolo duro composto da questi quattro giocatori – dice il presidente Massimo Semprevivo – i “fab4” della Virtus. Una conferma in blocco con un nuovo accordo per tre anni, per continuare a crescere con delle super persone e super atleti cha tanto hanno dato alla causa Virtus”. 
Altamente soddisfatti tutti e quattro i giocatori. Così capitan Marco Provvidenza: “Sono molto felice di poter continuare il progetto intrapreso tre anni fa con la famiglia Virtus, ed il fatto di poterlo fare per altri tre anni insieme al gruppo storico sempre in veste di capitano, mi riempie di orgoglio. Il bilancio del primo triennio è stato sicuramente positivo, ora l’obiettivo è di fare un altro ciclo di livello dando continuità alle ambizioni crescenti della società.”

Felicissimo della scelta anche Filippo Meccoli: “Sono molto contento di poter continuare la mia avventura insieme alla Virtus Assisi e di poter indossare ancora quella casacca. La strada da percorrere insieme è ancora lunga, l’obiettivo ora è dare continuità al lavoro fatto nello scorso anno e magari toglierci qualche soddisfazione”.

Sulla stessa linea Francesco Santantonio: “Sono felice dell’accordo raggiunto, la Virtus Assisi è sempre stata la mia prima scelta; dopo un’annata particolare, difficile sotto diversi punti di vista, non vedo l’ora di ripartire con la casacca rosso-blu! Affronteremo la C Gold con un anno in più di esperienza alle spalle facendo tesoro degli errori commessi, consapevoli sempre che sarà un campionato altamente competitivo“.

Resta “a casa sua” anche Tommaso Capezzali: “Sono entusiasta del progetto proposto dalla Virtus, di continuare al fianco dei miei compagni e di giocare per la maglia della mia città. Sono cresciuto in questa realtà e sono molto ottimista per i tre anni che verrano”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*