Marcia delle otto porte ad Assisi, nella serata di sabato 7 settembre

Marcia delle otto porte ad Assisi, nella serata di sabato 7 settembre

Marcia delle otto porte ad Assisi, nella serata di sabato 7 settembre

Sarà come sempre lo stupendo scenario di Piazza del Comune ad Assisi a fare da cornice alla ottava edizione della Marcia delle 8 Porte che è stata presentata ufficialmente giovedì sera presso il Dal Moro Gallery Hotel di Santa Maria degli Angeli e che si svolgerà nella serata di sabato 7 settembre.

La manifestazione organizzata da Assisi Runners con il patrocinio del Comune della Città di Assisi, e l’egida Fidal e Endas, è una delle gare podistiche in notturna più importanti del centro Italia che nel suo svolgersi tocca le otto porte (Nuova, Cappuccini, Perlici, San Giacomo, San Francesco, San Pietro, Sementone e Moiano) poste lungo le mura urbiche della città serafica in una sorta di viaggio affascinante, seppur impegnativo viste le caratteristiche del percorso, attraverso la storia e i luoghi più significativi della città patrimonio Unesco.

Dopo il saluto istituzionale da parte del consigliere comunale Giuseppe Cardinali, è stato il presidente della società assisana, Fabio Battistelli, ad illustrare nel dettaglio la nuova edizione della Marcia, una edizione che non si discosta dalle altre ormai collaudate ma che comunque presenta alcune novità: la gara fa parte del Grand Prix Fidal 2019 e si svolgerà sul collaudato percorso di km.7, un percorso relativamente breve ma impegnativo considerate le caratteristiche di Assisi.

A precedere la prova agonistica, che prenderà il via alle ore 20, anche quest’anno sarà la Passeggiata in Rosa, camminata non competitiva sullo stesso tracciato della gara, in collaborazione con il Punto Rosa, associazione onlus presieduta da Silvana Pacchiarotti, presente in sala, e che nel suo saluto ha illustrato le caratteristiche di questo “gemellaggio” con la Marcia delle 8 Porte, che raggruppa donne operate di cancro al seno che praticano attività sportiva, che sia corsa o camminata.

A dare il ritmo agli atleti in Piazza del Comune ci penseranno i Piccoli Tamburini della Nobilissima Parte de Sopra con i loro tamburi.

Due importanti novità caratterizzeranno questa ottava edizione: una è la collaborazione con l’Avis di Assisi, che sarà presente in Piazza del Comune con un proprio stand, per sensibilizzare ancora una volta sportivi e non alla donazione del sangue, l’altra è che tutta la manifestazione sarà plastic free, e quindi non saranno utilizzati bicchieri e piatti in plastica per i ristori, ma in materiale compostabile e le buste utilizzate per la consegna di premi e pacchi gara saranno in carta, una attenzione particolare degli organizzatori verso l’ambiente che dovrebbe essere presa ad esempio in questo genere di eventi.

Nel dettaglio il programma della serata prevede il ritrovo dei partecipanti in Piazza del Comune a partire dalle 18 (il parcheggio di Moiano sarà gratuito per tutti gli iscritti scambiando il ticket al momento del ritiro del pettorale, altra bella iniziativa proposta da Assisi Runners), alle 19,30 la partenza della Passeggiata Rosa, alle 20 il via alla gara, e dopo il ristoro finale la cerimonia di premiazione ai piedi del Tempio della Minerva alle ore 22.

Le preiscrizioni si chiuderanno giovedì 5 settembre al costo di euro 10 mentre ci si potrà iscrivere fino a mezz’ora prima del via al costo di 12 euro.

Lo scorso anno in poco meno di trecento tagliarono il traguardo, l’auspicio del presidente Battistelli è quello di superare il muro dei trecento arrivati, un limite non impossibile visto l’appeal che anno dopo anno questa manifestazione sta avendo tra gli appassionati umbri e non solo viste la presenza ogni anno di diversi atleti da varie regioni italiane. Luc. Ucc.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*