Sportivi eccellenti 2022, il comune premia i protagonisti dello sport

Filo diretto tra il comune e 200 associazioni del territorio

Sportivi eccellenti 2022, il comune premia i protagonisti dello sport

Torna la manifestazione “Sportivi Eccellenti” organizzata dal Comune di Assisi. Un momento di confronto sul mondo dello sport umbro e assisano e un’occasione per gratificare l’operato e le qualità degli sportivi e delle associazioni che si sono distinti durante la stagione agonistica; saranno premiati gli Sportivi Eccellenti 2021 (visto lo stop forzato a causa dell’emergenza Covid) e del 2022.

Le premiazioni si svolgeranno martedì 27 dicembre alle ore 17 al Teatro Lyrick di Santa Maria degli Angeli. Ingresso libero, dove tutti potranno partecipare. Tanti saranno i protagonisti del mondo dello sport locale e nazionale presenti, tra i più illustri Andrea Ranocchia, Irma Testa e Matteo Brunori. Presenti il sindaco Stefania Proietti, l’assessore allo sport Veronica Cavallucci, i rappresentanti del Comune e le varie autorità civili locali e regionali, fra cui i presidenti dei comitati sportivi della regione.

“Siamo estremamente felici di riprendere questa manifestazione – dice Veronica Cavallucci, assessore allo sport della Città di Assisi – la prima edizione si svolse nel 2019. Sarà di nuovo un evento interamente dedicato agli sportivi eccellenti delle tante associazioni sportive che militano nel territorio comunale di Assisi.

Un riconoscimento – sottolinea l’assessore – non tanto per il talento sportivo ma anche per il comportamento per il quale questi atleti si contraddistinguono. Parteciperanno i presidenti delle varie federazioni, un modo per scambiarci gli auguri e rivederci finalmente in presenza dopo due anni di lontananza fisica. Una manifestazione a cui teniamo molto, per questo abbiamo pensato di realizzarla in questa occasione al Teatro Lyrick”.

Ad aprire e a chiudere la serata, l’orchestra e il coro della scuola media di Petrignano di Assisi che intratterrà il pubblico con intermezzi musicali dedicati ai canti natalizi.

“Un momento dedicato ai ragazzi – conclude Veronica Cavallucci – che avranno l’opportunità di incontrare sportivi straordinari che si sono distinti nelle varie discipline sportive”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*