Virtus Assisi corsara a L’Aquila, grande prova e 67-77 per i ragazzi di Piazza

 
Chiama o scrivi in redazione


Virtus Assisi corsara a L’Aquila, grande prova e 67-77 per i ragazzi di Piazza

Continua positivamente l’avventura della Virtus Assisi di coach Gianmarco Piazza, che vince con il punteggio finale di 67-77 la prima in trasferta in Coppa del Centenario e passa sul difficile campo del Nuovo Basket Aquilano. In Abruzzo, gli uomini del coach angelano danno vita ad una grande prova che allunga la serie positiva della squadra rossoblu in una competizione che la Virtus Assisi sta onorando al meglio.

Seconda vittoria di fila dopo quella su Osimo al PalaSir, questa la prima lontano dalle mura amiche, e fiducia che cresce per una squadra nella quale continuano a distinguersi i giovani guidati dalla classe e dall’esperienza dei veterani. Da segnalare, su tutti, l’ottima prova di Filippo Alessandri, giocatore di assoluto valore voluto fortemente in rosa dalla società.

IL MATCH Pronti-via e parte forte il Nuovo Basket Aquilano, subito 5 a 0. Via via le squadre si prendono le misure e il punteggio resta a favore dei padroni di casa: 9 a 3. Fiammata Virtus che inizia a cambiare il ritmo alla gara fino all’11 pari. Poi lunghi tratti di equilibrio fino al 16-16. Piccolo break che porta avanti la Virtus 16-20 con il primo quarto che si chiude 18-22 a favore della squadra ospite. Bene per i rossoblu Alessandri e capitan Provvidenza.

Nel secondo quarto la gara parte lenta da entrambe le parti. Landrini firma i primi due punti per la Virtus Assisi. Si segna poco e il punteggio ora è 25-27 per la Virtus a 5 minuti sulla sirena che porta alla pausa lunga. A 3’30 dalla fine il Nuovo Basket Aquilano rimette la testa avanti di uno: 30-29. Reagisce subito la Virtus Assisi con un buon break: Santantonio e Karpuk portano avanti la Virtus Assisi di ben 7 punti e il tabellone segna 30-37 a 2′ dalla fine. Finisce 33-39 per gli ospiti e le squadre vanno negli spogliatoi.

Il terzo quarto è di marca Virtus Assisi. Al rientro in campo dopo la pausa lunga la partita è da subito molto combattuta. Due palle recuperate portano la Virtus a +8: 35-43. I ragazzi di Piazza giovano bene, come già dimostrato alla seconda casalinga contro Osimo attaccano, difendono e sbagliano poco: 37-48 per la Virtus che adesso ci crede decisa. Alessandri dimostra tutta la sua classe e con esperienza guida i suoi a +11: 47-58 sul quale suona la terza sirena.

Ultima frazione che vede le squadre attaccare e segnare, canestri da ambo le parti con maggiore continuità. Sei punti in fila di Giacomo Capezzali per la Virtus Assisi danno lo scossone decisivo a favore degli ospiti. Break Virtus con Alessandri che continua a distribuire assist di grande levatura. A 6′ dalla fine Nuovo Basket Aquilano 55 – Virtus Assisi 72. Sul finale ancora in campo tutti i ragazzi della “cantera” della Virtus Assisi come già era avvenuto contro Osimo. Finale 67-77 per gli ospiti: la Virtus c’è.

Nuovo Basket Aquilano – Virtus Assisi 67-77
L’Aquila: Aristotile 2, Oriente 7, Nardecchia M. 5, Perrella, Foresta 4, Alessandrini 11, Caldarelli, Antonini 20, Tuccella 4, Nardecchia N. 4, Ciuffini, Belmaggio 10. All. De Laurentiis
Assisi: Santantonio 15, Alessandri 12, Ponti, Capezzali G. 12, Papa, Provvidenza 18, Capezzali T. 2, Pagano, Iovene, Visigalli 1, Landrini 4, Karpuk 13. All. Piazza
Parziali: 18-22, 15-17, 14-19, 20-19.
Progressivi: 18-22, 33-39, 47-58, 67-77.
Usciti per 5 falli: Ciuffini (L’Aquila); Capezzali T. (Assisi)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*