Weekend time, sabato 12 il derby con l’Assisi Subasio in anticipo

Weekend time, sabato 12 il derby con l'Assisi Subasio in anticipo

Weekend time, sabato 12 il derby con l’Assisi Subasio in anticipo Le vacanze sono un ricordo, da domani si torna a pedalare. Con la prima squadra che anticipa al sabato il derby con l’Assisi Subasio (ore 14,45) in quello che diventa un momento chiave della stagione giallorossa, pensando alla situazione attuale di classifica che vede l’Angelana appaiata alla Ducato al quintultimo posto e reduce da 4 ko. consecutivi (il tremendo mese di dicembre). I cugini al contrario viaggiano sulle ali dell’entusiasmo, forti dei 7 punti conquistati nelle ultime 3 gare prima delle festività natalizie grazie ai quali si sono rimessi in carreggiata, rilanciando le proprie ambizioni salvezza.

“Sappiamo che ci attende una gara durissima sotto molteplici aspetti”, afferma Carlo Valentini, “ma sappiamo anche che come al solito l’esito finale dipenderà in buona misura da noi. Perché quando abbiamo giocato come sappiamo fare i risultati non sono mancati, anche se nelle ultime giornate c’è mancato quel quid in più per riuscire a buttare il cuore oltre l’ostacolo. Ci siamo lasciati alle spalle un dicembre nero fatto di buone prestazioni ma di tante, troppe sconfitte. Probabilmente quella di Orvieto è quella che c’ha fatto più male, finendo per toglierci certezze che adesso fatichiamo a ritrovare”. Il tecnico si mostra fiducioso pensando a come la squadra si è allenata durante la sosta: “Ho visto intensità, cattiveria agonistica e voglia di riscatto. Però bisognerà tradurre tutte queste cose sul campo, altrimenti saranno servite a poco.

L’Assisi Subasio ha una classifica bugiarda, è squadra tosta e in grado di dire la sua contro qualunque avversaria. Ma in fondo il campionato in sé è tutto all’insegna dell’equilibrio e per questo ci vorrà un’Angelana determinata sin dalle prime battute per provare a spuntarla. Sarà una cronometro di 100 minuti dove vincerà chi commetterà meno errori”. Valentini ha a disposizione praticamente tutta la rosa: rientra Piccinelli dalla squalifica, ma non manca qualche piccolo acciacco.

“Abbiamo un paio di situazioni da valutare, ma in linea di massima siamo al completo. De Santis sta meglio, non ha i 90’ nelle gambe, potrebbe anche partire dall’inizio ma devo capire bene come utilizzarlo”. All’andata, sempre di sabato e sempre in anticipo, l’Angelana sbancò Assisi con le reti di Passeri e Ubaldi: che sia almeno questo di buono auspicio…

GIOVANILI L’impegno della prima squadra ha consigliato alla Juniores A2 di Marco Pedetta di posticipare la sfida in casa dell’Olimpia Collepepe Pantalla a mercoledì 16 gennaio, con i giallorossi che dopo aver agganciato il treno play-off nell’ultimo impegno del 2018 vogliono continuare a risalire posizioni. Sabato alle 17,30 impegno esterno per i Giovanissimi Sperimentali di Luca Mattonelli, di scena a Pontevalleceppi. Non scendono in campo le altre formazioni: i campionati A1 di Allievi e Giovanissimi ripartiranno nel week-end 19-20 gennaio, mentre gli Allievi Sperimentali di Giorgio Buttò osservano il turno di riposo imposto dal calendario del campionato Fuori Classifica di Perugia, reduci da un filotto straordinario di 9 vittorie consecutive e dopo aver aperto il 2019 col successo per la verità bello sudato contro il Terni Est.

 

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*