Angelana Asd, seconda vittoria consecutiva per gli allievi under 16

 
Chiama o scrivi in redazione


Angelana Asd, seconda vittoria consecutiva per gli allievi under 16

Angelana Asd, seconda vittoria consecutiva per gli allievi under 16

ALLIEVI – UNDER 16 gir. B

ANGELANA – CASTIGLIONE DEL LAGO 2-1

ANGELANA: Galli (19’ st Branchinelli), Tartaro, Rossetti, Rinaldi, Ronca (25’ st Coratella), Gaudenzi (22’ st Pizzuti), Ciambrusco (26’ st Mariani Marini), mencarelli (14’ st Masciotti), Caputo (1’ st Abbati), Branda (28’ st Parini), Narretti. All.: Mattonelli.

CASTIGLIONE DEL LAGO: Digirolamo, Tiribocchi, Antico, Mortolini, Terzaroli, Vitali, Lucarelli, Nicoletti, Giannetti, Imondi, Baglioni. A disp.: Rosi, Sberna, Tavone, Segantini, Teatini, Moretti, Cagnoni, Moretti. All.: Mancini.

ARBITRO: Innocenzi di Foligno.

MARCATORI: 3’ pt Narretti (A), 16’ st Imondi (C), 24’ st Branda rig. (A).

Dalla nebbia spunta l’Under 16 di Mattonelli, che contro il Castiglione del Lago deve fare e rifare, ma alla fine ottiene quello di cui andava in cerca. E trova la seconda vittoria consecutiva dopo quella ottenuta nel derby col Bastia, buona per ribadire a tutti che lassù, insieme a Pontevecchio e San Sisto, c’è posto anche per la banda giallorossa. Che a Castelnuovo sa orientarsi bene, al netto della nebbia che sin dalle prima battute (e sarà anche peggio nella ripresa) avvolge le operazioni. Angelana che parte in quarta e dopo 3’ è già avanti: Narretti vede un pertugio dalla media distanza, Digirolamo si muove tardi, ma probabilmente mai sarebbe potuto arrivare sul pallone. Gara in discesa, ma che i giallorossi hanno la pecca di non blindare: Ciambrusco al 10’ ha un bel pallone, servitogli da Narretti, per far quadrare i conti, ma la sua conclusione è appena fuori misura. Più grave l’errore dello stesso Ciambrusco un quarto d’ora più tardi, quando a tu per tu col portiere ospite si perde sul più bello, favorendo l’intervento dell’estremo difensore biancorosso. Un’altra conclusione di Narretti, di poco alta, è il segnale che i ragazzi di Mattonelli hanno voglia di chiudere i conti, mentre il Castiglione si fa vedere solo sugli sviluppi di un corner, con Giannetti che di testa spedisce alto. Nel finale di primo tempo altra conclusione velenosa di Narretti (palla di poco a lato) e bella giocata di Cuocolo, che fa tutto alla perfezione, centrando però il palo. Nella ripresa, con la nebbia sempre più fitta, i pericoli per i padroni di casa sono maggiori e contribuiscono a creare più di un grattacapo. Alla fine gli ospiti trovano anche il modo per impattare la sfida quando un errore della mediana giallorossa spiana la strada a Imondi, che a tu per tu con Galli tenta il pallonetto spedendo la palla a baciare la parte interna del palo, prima di rotolare in rete. La reazione dell’Angelana è più di nervi che di gambe, ma porta al risultato sperato: Narretti sfugge a due difensori, supera anche il portiere che non può far altro che stenderlo, con Branda freddo nella trasformazione dagli 11 metri. Nell’ultimo quarto d’ora non succede più nulla, ma va certamente bene così.

COMMENTI

Per Luca Mattonelli il pomeriggio di Castelnuovo è stata l’ennesima di un potenziale che continua a farsi apprezzare. “I ragazzi sono partiti bene, impattando ottimamente una sfida mica poi tanto semplice. Potevamo e dovevamo segnare più gol nel primo tempo, poi contro una squadra fisica come la loro c’è stato un po’ da soffrire, ma la reazione dopo aver subito il pari è stata da squadra che sa dove vuole arrivare. Ci prendiamo i tre punti, anche la prestazione, benché la nebbia non aiutato, e tiriamo avanti per la nostra strada”.

PROSSIMO IMPEGNO

Trasferta in quel di Mugnano (sabato, ore 15) per i giallorossi, ospiti del Castel del Piano in una sfida che potrebbe proiettarli ancora più su dopo un avvio di stagione certamente pari alle attese.

CLASSIFICA

dopo 4/18 giornate: Angelana 10, Pontevecchio 10, San Sisto 10, JC Magione 5, Castiglione del Lago 4, Castel del Piano 4, Ellera 1, Mantignana Montemalbe 1, Madonna Alta FdC 1, Bastia 0.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*