Celebrazione del Giorno del Ricordo ad Assisi

Il Comitato 10 Febbraio invita la cittadinanza a partecipare

 
Chiama o scrivi in redazione


Celebrazione del Giorno del Ricordo ad Assisi

Celebrazione del Giorno del Ricordo ad Assisi

Si svolgerà a Santa Maria degli Angeli il 10 Febbraio, alle ore 14:45, presso il Parco Norma Cossetto, adiacente a Via Martiri delle Foibe, il “Giorno del Ricordo”, istituito con Legge 30 marzo 2004, n.92, per commemorare i Martiri delle Foibe e gli Esuli.


Fonte: Ufficio stampa
Comitato 10 Febbraio Assisi


Dopo due anni dall’ultima celebrazione pubblica e partecipata, la sezione di Assisi del Comitato 10 Febbraio ha il piacere di annunciare la “riapertura” al pubblico di quest’importante manifestazione, tesa al ricordo degli italiani infoibati dai partigiani comunisti di Josip Broz Tito. Migliaia di connazionali furono vittime del genocidio etnico perpetrato dai massacratori rossi jugoslavi, molti altri furono costretti a lasciare le loro case per non subire la stessa sorte.
L’esodo degli italiani da Fiume, Istria e Dalmazia fu una delle pagine più tristi e vergognose della nostra storia nazionale. Una vergogna non terminata con lo sterminio e la cacciata dalle terre natie, ma proseguita con l’odio dei comunisti italiani – come alla stazione di Bologna nel 1947 – e la colpevole indifferenza, durata quasi sei decenni, dello Stato italiano che i nostri connazionali dovettero subire.

L’opera di sensibilizzazione delle Istituzioni cittadine, promossa dal Comitato 10 Febbraio di Assisi, ha permesso l’intitolazione di un parco alla memoria di Norma Cossetto, la giovane studentessa istriana la cui tragica storia è divenuta un simbolo delle Foibe, avvenuta il 5 ottobre 2020, alla presenza del Sindaco Stefania Proietti, durante l’evento “Una rosa per Norma”.

Dopo due anni di forzata assenza del pubblico, a causa dell’emergenza pandemica, questo 10 febbraio il Comitato invita tutta la cittadinanza alla celebrazione del Giorno del Ricordo, a cui presenzierà il Primo cittadino Proietti e l’amministrazione comunale.

Durante la manifestazione sarà garantito il rispetto delle normative anti-covid e personale incaricato garantirà il distanziamento tra i partecipanti e l’uso delle mascherine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*