Al via Il Cortile di Francesco, la Città di Assisi in fervida e operosa attesa

Per informazioni ed iscrizioni si rimanda al sito web www.cortiledifrancesco.it

Al via Il Cortile di Francesco, la Città di Assisi in fervida e operosa attesa

Al via Il Cortile di Francesco, la Città di Assisi in fervida e operosa attesa

ASSISI – Sta per cominciare in Assisi una delle manifestazioni più importanti per prestigio e valore culturale: ‘Il Cortile di Francesco’. Per quattro giorni dal 14 al 17 settembre credenti e non credenti, esponenti della cultura, della politica, del giornalismo si confronteranno sul senso del ‘Cammino’, grazie all’intuizione di papa Benedetto XVI (Il Cortile dei Gentili) e all’impegno del Pontificio Consiglio della cultura, del Sacro Convento di Assisi, della Conferenza episcopale umbra, dell’Associazione Oicos Riflessioni, con il patrocinio, tra gli altri, della Città di Assisi.

Un evento straordinario ormai giunto alla sua terza edizione che porterà ad Assisi importanti esponenti del governo, della politica, dell’economia, dal Card. Ravasi ad intellettuali ed artisti del calibro di Massimo Cacciari, Marc Augè, Christo, Prodi, Oliviero Toscani per un totale di  ben 40 incontri che si svolgeranno, oltre che al Sacro Convento e nelle piazze della Basilica di San Francesco, anche in molti luoghi della Città.

Un scelta ben precisa, quella di sostenere “Il Cortile” da parte dell’Amministrazione Proietti, con un concreto e costante supporto logistico, oltre allo svolgimento di prestigiosi appuntamenti in diversi luoghi della Città di Assisi. Un dato chiarisce l’entità dell’impegno di questa Amministrazione rispetto al passato, sin dallo scorso anno: il contributo, in termini di supporto logistico, di uomini e di mezzi, volutamente dato ad una delle manifestazioni culturali che tracciano il DNA della Città di San Francesco facendola emergere a livello internazionale sui media e nella opinione pubblica. Una sinergia fortissima che definisce in modo inequivocabile la stretta e proficua relazione fra il Sacro Convento e la Città di Assisi.

Sinergia operativa e culturale, in continuità fino alle prossime festività francescane anche su temi come la sicurezza della città (entro pochi giorni saranno terminati i lavori relativi ai Pilomat in prossimità della Basilica) e la sostenibilità ambientale per una accoglienza sempre più green: per quanto riguarda quest’ultimo aspetto, da domani la piazza inferiore di San Francesco così come piazza del Comune saranno dotate dei primi contenitori per la raccolta differenziata dedicati a turisti, spettatori e visitatori, cui seguirà la prossima realizzazione del progetto di raccolta differenziata spinta porta a porta del centro storico.

Notevole, in tal senso, è l’impegno profuso in questi giorni dai dipendenti del Comune di Assisi, all’opera per coadiuvare l’imponente sforzo organizzativo del Sacro Convento: a loro, capitale umano dell’Ente, un particolare ringraziamento dall’amministrazione Comunale. A loro andrebbero le doverose scuse e la smentita di qualche ex amministratore che ha fatto affermazioni sulla da lui presunta assenza del simbolo della Serafica Civitas nelle locandine del Cortile di Francesco, che è stato smentito dalla realtà dei fatti! La delusione di tanti cittadini sta solo nel vedere come, solo per ottusa opposizione, si vogliano creare pretestuose divisioni che non esistono.

“Esprimo –afferma il sindaco Stefania Proietti- tutta la mia gratitudine per l’organizzazione del Cortile di Francesco, a nome della Giunta, dell’amministrazione comunale e dell’intera città, al Sacro Convento nella persona del Custode Padre Mauro Gambetti e a tutta la comunità francescana conventuale che vive, opera e tanto bene compie per Assisi custodendo la Basilica è il santuario francescano per eccellenza. La nostra Amministrazione ha già condiviso la volontà di istituzionalizzare la collaborazione e il supporto anche economicamente significativo al Sacro Convento in occasione di eventi culturali di valenza strategica come il Cortile, per attuare quella sinergia tra le realtà di Assisi che è la ricchezza della Città di San Francesco”.

Gli appuntamenti sono tutti ad accesso gratuito previa registrazione.

Per informazioni ed iscrizioni si rimanda al sito web www.cortiledifrancesco.it

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*