Angelana Calcio a 5, Palaitis, attendiamo chiarezza immediata

"Ci aspettiamo subito tutela per il nostro sport e per la nostra società, rappresentante a livello nazionale della città di Assisi"

Angelana Calcio a 5, Palaitis, attendiamo chiarezza immediata

Angelana Calcio a 5, Palaitis, attendiamo chiarezza immediata

SANTA MARIA DEGLI ANGELI (ASSISI) – La Società Angelana Calcio a 5 apprende anche da alcuni organi di stampa che a quanto pare il Palasport di Santa Maria degli Angeli sarà concesso solo ad alcune tipologie di sport definiti “conservativi”. Riteniamo che sia doveroso spiegare con estrema chiarezza quali siano le reali intenzioni del nuovo gestore in relazione a tali affermazioni, vista anche la ristretta cerchia di quelli che sono gli sport disputabili in una struttura coperta, dichiarazioni apprese anche attraverso alcuni video diffusi sui social network avvenute nei giorni scorsi e gestore con il quale, nonostante numerose richieste di incontro, ad oggi non siamo riusciti a relazionarci.

L’Angelana Calcio a 5 detiene titoli nazionali per la partecipazione ad importantissime categorie nell’ambito del futsal che, ricordiamo, a certi livelli viene disputato indoor. Ad oggi, per la nostra società, sta venendo meno la programmazione per la prossima stagione sportiva a causa dell’impossibilità di conoscere quale possa essere la nostra sede ufficiale per la disputa degli allenamenti e delle gare interne.

Anche per rispetto del movimento nazionale del nostro sport, dei tantissimi appassionati in Umbria e non solo, di cui l’Angelana ne è esempio di rilievo, e soprattutto dei nostri tanti tifosi, considerata la grandissima ed esponenziale crescita avvenuta per le nostre compagini e per la nostra società in questi anni, non possiamo più attendere. Ci auguriamo pertanto che entro pochissimi giorni venga fatta chiarezza immediata anche da parte delle Istituzioni, affinché si facciano garanti delle diverse eccellenze sportive territoriali.

L’Angelana Calcio a 5 rappresenta i colori di Santa Maria degli Angeli. Non siamo disponibili ad un’altra stagione da disputare lontano dalle nostre “mura amiche”. Senza la disponibilità di un’idonea struttura nella “nostra” città, la nostra società sarà costretta dopo oltre 20 anni di storia a prendere decisioni drastiche dopo aver onorato i colori del nostro comune nell’Italia intera. Il tempo stringe. È ora di sapere!

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*