Rotatoria via Ermini a Santa Maria, Bartolini, birilli da ben oltre un anno

Rotatoria via Ermini a Santa Maria segnata da birilli da ben oltre un anno
bartolini giorgio

Rotatoria via Ermini a Santa Maria, Bartolini, birilli da ben oltre un anno Nella frequentatissima via Ermini da molti mesi una rotatoria resta contrassegnata da divisori e cartelli stradali. Non entro nel merito dell’efficacia di questo intervento, se una volta realizzato aumenterà o diminuirà la sicurezza stradale, anche se a prima vista non sfugge la sua modesta dimensione, elemento non certamente ottimale per una rotatoria.

Di sicuro quello che i cittadini lamentano è che attualmente appare una bruttura male illuminata e segnalata, lì da mesi ormai, segno evidente di mala amministrazione, di inefficienza e di conseguente menefreghismo nei confronti della gente.

È una strada percorsa non solo dai cittadini ma da turisti e ospiti. Se “per forza” si deve realizzare, si faccia, ma subito.

 

7 Commenti

  1. concordo con quanti detto da Bartolini . Al di là dei tempi di realizzazione che ovviamente sono assurdi rispetto alla pochezza dell’opera reputo che quella rotatoria non serva a nulla in quanti le strade che incrociano non sono che strade poco trafficate per le quali è più che sufficiente li Stop sulla immissione . Inoltre Via Ermini è una circonvallazione principale della città con traffico veicolare pesante Tir Bus ecc. che hanno di per se la necessità di un notevole raggio di curvatura che in quel luigi non è fattibile ( vedi ad esempio ritatoriadi Bastia Ok) . pertanto si propone di non eseguire l’opera x non disfarla in seguito . Non funzionerebbe !

    • Se venisse allargata potrebbe anche funzionare, adesso come adesso è anche abbastanza pericolosa. Venendo dal bar Rocchi non è facile immettersi visto che le auto che gia sono in via Ermini vanno a velocità elevata. Abitando nei paraggi mi trovo ad attraversare la rotonda più volte al giorno e ho rischiato e visto rischiare molti incidenti!!!

  2. Come già detto alla Sindaca a parere mio che abito lì è poco efficace data la sua poca ampiezza comunque in via Ermini o rotatoria o rallentatori, qualcosa va messo perché la gente corre troppo

  3. Mi accodo a quanti sostengono la sostanzisle inutilità della rotatoria così come è stata “studiata e progettata”.
    Il problema delle pericolose velocità che raggiungono i veicoli in via Erminio e non solo lì, sono preoccupanti.
    Mi auguro che non ci scappi il morto.
    Se rotatoria deve essere, che sia progettata con con dimensioni e raggi di curvatura adeguati come scritto dall’Arch. Marini.
    Altrimenti credo sia opportuno porre in opera una serie di rallentatori efficaci, quelli che rompono la coppa dell’olio, altrimenti il problema delle alte velocità che raggiungono i veicoli in quella via non sarà risolto.
    Il problema delle velocità, purtroppo affligge anche altre strade.
    Pare però che non interessi a nessuno.

  4. Sono d’accordo con tutto ciò che è stato scritto ma una domanda mi sorge spontanea. Ci hanno messo 15 mesi ( si 15 mesi!!!!!)per capirlo???? Talmente concentrati su eventi e manifestazioni inutili oltre che dispendiose che hanno perso ormai di vista il territorio con le sue criticità. Mai vista una rotatoria provvisoria star li 15 mesi. Toglietela….non serve.

  5. A dire la verità anche in comune di Bastia, vicino allo stadio nei pressi della grifo ferramenta c’é un caso simile evidentemente le due amministrazioni si rassomigliano. Per via Ermini comunque si potrebbe utilizzare anche parte dell’ampio spazio esistente fra le due uscite di via Toti modificando radicalmente la viabilità. Oppure propongo di chiamare un tecnico Francese o Svizzer o di altri paesi dove le rotatorie le sanno fare per risolvere il problema. Ma certamente occorrerebbe eliminare la maggior parte di quelle di S. Maria degli Angeli.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*