SANTA MARIA DEGLI ANGELI, FESTIVITA’ MADONNA IMMACOLATA, PICCOLO GRANDE PELLEGRINAGGIO

Porziuncola

Vigilia, visita Papa, Santa Maria degli Angeli (11)Il prossimo 13 dicembre il settimanale regionale cattolico «La Voce» compie sessanta anni di vita (1953-2013). Nei primi mesi del 2014 si terranno alcuni eventi culturali commemorativi per l’importante traguardo raggiunto promossi dalla redazione di questo organo di stampa, che ha contribuito a fare la storia del giornalismo umbro, alla cui “scuola” si sono formate non poche raffinate penne, alcune delle quali hanno ricoperto prestigiosi incarichi giungendo anche ai vertici di grandi testate giornalistiche.

 

«La Voce», in questi primi sessanta anni di attività, è stato soprattutto «uno strumento di comunicazione efficace sul piano della formazione cristiana delle coscienze», commenta il suo direttore, mons. Elio Bromuri, nel numero in edicola questo fine settimana. Intanto, «un piccolo ma significativo pellegrinaggio» alla Basilica della Porziuncola di Santa Maria degli Angeli in Assisi, è quello che mons. Bromuri ha proposto ai collaboratori e lettori del settimanale in occasione della solennità dell’Immacolata Concezione per «onorare la Vergine degli Angeli in un luogo che fu così caro a san Francesco – evidenzia lo stesso direttore – e che segna l’inizio della sua avventura spirituale».

 

“Gli Amici de La Voce” si recheranno in pellegrinaggio alla Porziuncola venerdì 6 dicembre. Si troveranno alle ore 17, sotto il portico della Basilica, e, mezz’ora più tardi, parteciperanno alla Santa Messa celebrata da padre Bruno Pennacchini e da mons. Elio Bromuri. «Sarà una liturgia di ringraziamento per il triennio in cui padre Bruno – spiega il direttore de «La Voce» – ci ha commentato settimana per settimana il Vangelo della domenica» ed anche per iniziare le celebrazioni del 60° anniversario del settimanale, che coincide con il 30° anno del nuovo corso del giornale voluto dai vescovi umbri, per il quale mons. Bromuri fu chiamato alla direzione firmando il numero del 1 gennaio 1984.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*