Assisi, si rinnova la tradizione del Natale con il concerto dell’IC Assisi 3

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi, si rinnova la tradizione del Natale con il concerto dell’IC Assisi 3

Assisi, si rinnova la tradizione del Natale con il concerto dell’IC Assisi 3 “Grazie a voi il Natale è più vicino”, con queste parole il sindaco di Assisi, Stefania Proietti ha commentato la magistrale esibizione dell’orchestra, del Coro ‘Allegre Note’ e ‘Sempre più Allegre Note’ dell’Istituto Comprensivo Assisi 3 che si è esibito nella serata di ieri (martedì) per l’oramai tradizionale concerto di Natale nella suggestiva cornice della cattedrale di San Rufino ad Assisi, il tutto diretto dal Maestro Luigi Franceschelli, accompagnato da Marzia Pollini al pianoforte.

Oltre un’ora in cui, in quello che è il principale luogo di culto della città, hanno echeggiato note e voci di oltre 250 studenti più gli adulti ed ex allievi della scuola accompagnati dall’orchestra del corso musicale della scuola secondaria di primo grado con i rispettivi docenti di strumento, Paola Susta (chitarra), Daniele Bernardini (flauto traverso), Patrizia Mencarelli e Martina Stauble (pianoforte) e Marcella Ciammarughi (violino). Alcuni brani hanno visto l’interpretazione del tenore Giovanni Abbati e del soprano Paola Scarponi.

Il programma della serata ha visto eseguire “The first nobel” (tradizione inglese), “L’unico figlio” (Lauda spirituale del XIV secolo); “ Ninna Nanna” (tradizionale coreano), “Noel des Pirenees” (tradizionale francese), “Ninna nanna” (J. Brahms), “ Dormi dormi” (P. Waddington), “Bambino divino” (polifonia del XVI secolo), “Jinglemix” (J. Pierpoint), “Amazing Grace” (tradizionale), “The Blue Danube” (J. Strauss II), “Hallelujah” (L. Cohen), “Marcia di Radetzky” (J. Strauss) e per finire “Deck the halls” (tradizionale).

La dirigente dell’IC Assisi 3, Sandra Spigarelli si è complimentata per il lavoro svolto da tutta la scuola e il sindaco Proietti al termine della serata ha donato all’istituto lo stendardo della città di Assisi dai tradizionali colori rosso e blu.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*