Inferno, e quindi uscimmo a riveder le stelle, il 7 agosto ad Assisi

 
Chiama o scrivi in redazione


Inferno, e quindi uscimmo a riveder le stelle, il 7 agosto ad Assisi

Dopo un anno di fermo forzato Io Non Parlo Sono Parlato organizza in versione rinnovata la sua residenza estiva, il momento più alto di formazione di tutto il progetto. La residenza, che nel 2020 si è svolta in una veste alternativa, torna per la dodicesima edizione all’Agriturismo Oasi Battifoglia (Assisi), la sua sede storica.  Con questa edizione, e una rinnovata modalità di vivere il teatro e l’arte, si apre una triennalità progettuale di formazione, studio e sperimentazione sui tre Cantici della Commedia. Inferno/1 2021, Purgatorio/2 2022, Paradiso/3 2023.

Il 7 agosto 2021, alle ore 21.30, sarà rappresentato lo spettacolo INFERNO – e quindi uscimmo a riveder le stelle, nell’atmosfera suggestiva dell’Agriturismo Oasi Battifoglia (Località Paradiso 33) in formula gratuita. Il pubblico potrà assistere allo studio ispirato al primo atto della Commedia di Dante Alighieri, tra fiaccole e stelle, con la scenografia naturale che solo l’Umbria può offrire.

In questa edizione, che si confronta con un momento storico unico, oltre al settecentenario dalla morte di Dante, il lavoro si svilupperà attorno al primo Cantico della Commedia, l’Inferno, vissuto come un grande gioco di ruolo. Per i partecipanti, allievi attori di diversa provenienza, un lavoro a metà strada tra il LARP, il TEATRO e il CINEMA. Per ritrovare il senso di comunità, di appartenenza, di riscoperta delle relazioni reali e non disintermediate.

Affrontare la Commedia, come l’ha chiamata Dante, è come per tutte le grandi opere dell’umanità un modo per approfondire la conoscenza di noi e della nostra storia, per scoprire una nuova dimensione dell’uomo. La visione del mondo che offre questo capolavoro è tra le più vaste e profonde della letteratura di ogni tempo, nella sua consapevole pretesa di abbracciare con l’umano tutta la realtà: “discriver fondo a tutto l’universo”. Dante configura il suo poema come un viaggio attraverso i tre regni dell’aldilà, ma il vero argomento è appunto l’uomo “che meritando o demeritando, per mezzo della libertà dell’arbitrio, ha ottenuto il premio o la pena eterna”.

Il collegamento con la nostra storia di oggi è che proprio la nostra libertà senza limiti ha causato probabilmente la più importante pandemia degli ultimi 100 anni: il Covid-19 è forse l’espiazione dei peccati materiali e dello sfruttamento incontrollato del pianeta che ci ospita?

LARP (Live Action Role Playing) è un gioco di ruolo dove i partecipanti vivono in prima persona i panni di un personaggio. In questa occasione, uno dei protagonisti dell’opera di Dante. Il lavoro si svolge in mezzo alla natura e in continua connessione: un modo per vivere le arti performative, il teatro in prima linea ma anche gli altri linguaggi, come uno strumento per conoscere se stessi e gli altri e vivere le emozioni in modo amplificato.  Lo spettacolo del 7 agosto alle 21.30 sarà la restituzione del percorso della settimana, dove i 14 allievi attori avranno costruito, attraverso un lavoro di improvvisazione continua, una drammaturgia partecipata, che restituisce il senso delle relazioni dopo un anno e mezzo di pandemia.

Alle 16.00, grazie alla collaborazione con il Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi, viene presentata una prima prova aperta, per ritrovare l’intimità dei personaggi in un contesto in cui hanno recitato i più grandi artisti della scena teatrale italiana. Un making off che svela i meccanismi del dietro le quinte della preparazione dello spettacolo.

***

INFERNO – e quindi uscimmo a riveder le stelle

@commedia – D. Alighieri

REGIA DI IGOR LODDO

ASSISTENZA ALLA REGIA NOEMI PUNELLI

ORGANIZZAZIONE FRANCESCA AUDISIO

CON CHIARA ALBERTI, MADDELENA ARPA, RENATO BERTAPELLE, ELEONORA BETTENZOLI, MONICA BORGONOVO, NINO GALLUCCIO, PIETRO GANDINI, MELISSA LONGA, SIMONA ORNAGHI, SVEVA PIZZAMIGLIO, MATTEO SANSALONE, CARLO VELLA, EVELINA VOLTA, TIZIANA ZUCCOLELLA

VENERDI’ 7 AGOSTO 2021

ORE 16.00 PROVA APERTA

PICCOLO TEATRO DEGLI INSTABILI

Via Metastasio 18, Assisi

www.teatroinstabili.com

ORE 21.30 SPETTACOLO

OASI BATTIFOGLIA

Località Paradiso 33, Assisi

www.oasibattifoglia.com

INGRESSO GRATUITO (SPETTACOLO ALL’APERTO)

Prenotazione – iononparlo@gmail.com

Informazioni – 333.5223569 (solo whatsapp); 075.802320

IO NON PARLO SONO PARLATO

E’ un progetto che usa il teatro per attivare riflessioni, creare relazioni sociali, costruire percorsi crossmediali tra discipline apparentemente distanti tra loro. Unisce un percorso annuale, il Training Hall, aperto a tutti (attori professionisti, allievi attori, principianti, studiosi) che si sviluppa in ogni edizione intorno a un tema e ha come esito finale un momento pubblico di restituzione; il percorso intensivo e residenziale estivo dove per una settimana, in collaborazione con il Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi, allievi attori possono confrontarsi con un testo e mettere in scena, in pochi giorni, uno spettacolo; progetti multiattoriali nel mondo delle performing arts, che cercano di eliminare le distanze tra pubblico e spettatore, usando le arti come uno strumento di coesione sociale.

Nel corso degli anni Io Non Parlo Sono Parlato ha collaborato con Fondazione G Feltrinelli; Università degli Studi di Milano; Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; Super / Il Festival delle Periferie di Milano; Fabbrica del Vapore – C/O Ariella Vidach; Testori Ensemble; Roy Hart Théâtre / Malérargues; BookCity; Croce Rossa Italiana; CAAS Milano; Terzo Paesaggio.

IGOR LODDO

Attore, regista, actor coach. Dopo essersi diplomato decide di seguire la sua vocazione e frequenta e si diploma come attore presso la Scuola per l’Orientamento Teatrale Quelli di Grock. Collabora con la compagnia teatrale, partecipando a varie produzioni in qualità di attore. Nel corso degli anni sente l’esigenza di individuare un metodo che prendendo spunto dal teatro elavorando per contaminazioni di arti e di discipline, possa essere uno strumento pratico non solo per gli attori, ma per tutti coloro che desiderano imparare una metodologia comunicativa praticae funzionale a tutte quelle attività il cui focus è incentrato sulla relazione con le persone. Si specializza quindi nella formazione teatrale. Nel frattempo prosegue la carriera di attore, e diventa parte del gruppo di attori italiani di Patrice Chéreau, regista di fama mondiale, dal quale è diretto per le produzioni di Tristan Und Isolde (prima mondiale Teatro alla Scala di Milano, 2007) e House Einem Totenhaus replicato in Italia e Germania.

Il percorso di specializzazione continua attraverso lo studio della biomeccanica teatrale seguendo specifici master con diversi maestri russi sul metodo Mejerchol’d. Collabora con il Teatro alla Scala come attore per varie opere ed è coach per diversi cantanti d’opera curando i movimenti scenici della “Madama Butterfly” diretta da Fabio Ceresa per la fondazione Pergolesi-Spontini. Nel 2017 viene chiamato dall’Operà Bastille di Parigi per la ripresa di “De la maison des morts” in qualità di attore. Appassionato di teatro, filosofia, meccanica quantistica, psicologia e neuroscienze, abbina alla sua carriera attorale quella di formatore, per attori professionisti e non professionisti e in realtà aziendali. E’ responsabile dello sviluppo e dell’implementazione di progetti focalizzati sulla comunicazione, vendita e nuovi media/linguaggi volti a migliorare la capacità interrelazionale all’interno dei gruppi di lavoro, con una specializzazione nell’actor coaching, nel team building, storytelling e role-playing. Attraverso gli studi e le ricerche realizzate in ambito teatrale, propone di un metodo di lavoro che consente il raggiungimento di obiettivi corporate di lungo raggio. Attualmente è Direttore artistico del progetto Io Non Parlo, Sono Parlato, collabora con diversi artisti e docenti universitari. Si occupa di formazione con Zeroquattro. Dal primo lockdown si occupa tra le altre cose di produzione e post-produzione di Podcast di formazione e webinar di formazione e intrattenimento. Tra i suoi clienti bisogna ricordare Feltrinelli Education e Allianz. E’ stato Docente per il Master in Public History per l’Università degli Studi di Milano e regista per HM – Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, è stato producer per la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli per il progetto HM, un progetto per una nuova concezione di divulgazione scientifica. Ha curato le regia della settimana inaugurale per la nuova sede della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.

NOEMI PUNELLI

Laureata magistrale in Scienze dello Spettacolo, diplomata in scrittura cine-televisiva, Noemi Punelli lavora dal 2015 nell’ambito televisivo e della comunicazione. Collabora per quasi quattro anni con la casa di produzione Magnolia, in redazione e sul set per programmi come Singing in the Car e Il Collegio, approdando in ultimo al ruolo di segretaria di edizione e aiuto regia per il format Cake Star. Da febbraio a settembre 2019 fa parte della redazione di Freeda, una nuova media company tutta al femminile che opera esclusivamente on-line. Da ottobre 2019 torna infine sul format Cake Star per Banijay Italia e prosegue il percorso di edizione e aiuto regia anche sulla sit-com Social Family e sul programma in studio Fuori Tema con Ale e Franz. Dal 2008 inizia la sua formazione teatrale passando per il Teatro Libero e Sagome Teatro, trovando infine una sua dimensione nelle residenze estive di Io Non Parlo Sono Parlato, tenute da Igor Loddo, con cui realizza anche video arte e di cui è assistente nelle edizioni 2018, 2019 e 2020. Nel contempo non abbandona la scrittura: nel 2014 è finalista, insieme ad altri quattro colleghi, ad un concorso bandito dal premio Solinas. È co-sceneggiatrice del documentario “Epigenetica – Come il nostro corpo memorizza il mondo”, che vince il Raw Science Film Festival di Los Angeles e il Premio Filmagogia a Venezia 2017. Ad oggi, Noemi segue ancora la sua passione: ha ottenuto un master in sceneggiatura allo Studio Cinema di Verona, sotto il tutoraggio di Tommaso Avati.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*