Maltempo Umbria, martedì 27 febbraio scuole aperte in Assisi

Confermata l’apertura notturna della Sala d’attesa della Stazione Ferroviaria

Borsa assessore alla cultura, voci su tre o quattro nomi

Maltempo Umbria, martedì 27 febbraio scuole aperte in Assisi

ASSISI – A stabilirlo il Sindaco del Comune di Assisi Stefania Proietti dopo un confronto con i sindaci dei Comuni dell’Umbria e in considerazione del bollettino meteo emesso oggi pomeriggio dal Centro Funzionale di protezione Civile dell’Umbria. La decisione arriva dopo che ieri con l’ordinanza n. 54 del 25.02.2018 il Sindaco aveva stabilito per oggi la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

Superate le criticità delle ore notturne dovute al maltempo, il Sindaco Proietti ringrazia tutti i dipendenti della macchina comunale che, dal pomeriggio di domenica e nelle prime ore della mattina, si sono attivati affinché le procedure previste dal piano neve fossero attivate con tempestività ed efficacia. Con l’attivazione del Piano neve e del Piano di Protezione Civile Comunale prosegue il monitoraggio delle condizioni delle strade comunali con i mezzi spazzaneve e spargisale in azione su tutto il territorio.

Si chiede ai Cittadini di segnalare eventuali ulteriori criticità che dovessero permanere sulle quali l’Amministrazione interverrà quanto prima. Resta consigliabile estrema cautela nella circolazione, perdurando il pericolo della formazione di ghiaccio sulla superficie stradale a causa delle basse temperature.

Confermata l’apertura della Sala d’attesa della Stazione di Assisi – Santa Maria degli Angeli  per contrastare possibili situazioni di emergenza che potrebbero verificarsi a causa della straordinario abbassamento delle temperature in questi giorni. Il punto di accoglienza notturno rimarrà a disposizione di chi ne abbia necessità: un provvedimento a tutela dei più deboli e senza fissa dimora attuato grazie alla disponibilità di Centostazioni e RFI Trenitalia che la Città di Assisi ringrazia sentitamente per la fattiva collaborazione.

“Pur non essendo noti al momento specifici casi di necessità ha affermato il Sindaco Stefania Proietti – abbiamo espressamente voluto creare, ad Assisi, le condizioni per garantire, con l’emergenza freddo, la tutela delle persone in situazione di estrema fragilità. Un piccolo, doveroso gesto di accoglienza volto a garantire la tutela delle persone che vivono ai margini. Ringraziamo gli uffici comunali, i servizi sociali e i servizi operativi del Comune di Assisi la Compagnia Carabinieri per essersi adoperati, con impegno ed abnegazione, onde rendere possibile questo gesto di vicinanza a chi ha più bisogno.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*