Il Ponte Rosso organizza il pranzo di tesseramento

L’evento di domenica 11 marzo sarà anche il giorno in cui il Ponte Rosso aprirà il nuovo tesseramento per il 2018

 
Chiama o scrivi in redazione


L’evento di domenica 11 marzo sarà anche il giorno in cui il Ponte Rosso aprirà il nuovo tesseramento per il 2018

Il Ponte Rosso organizza il pranzo di tesseramento

ASSISI – Cari ponterossini ormai mancano poco più di tre mesi per l’inizio della nostra festa paesana, J’Angeli 800 Palio del Cupolone. Ora bisogna rimettersi al lavoro per prepararci alla competizione con gli altri Rioni e portare alla vittoria il nostro Ponte Rosso.

© Protetto da Copyright DMCA

Proprio per questo il Consiglio del Rione Ponte Rosso ha il piacere di organizzare un pranzo con tutti i rionali e i simpatizzanti per domenica 11 marzo. E’ fondamentale ricreare lo spirito di gruppo per affrontare a dovere le sfide della festa che verrà, riunirci assieme per mangiare, ridere ed organizzarci per i lavori che il Rione dovrà svolgere.

L’evento di domenica 11 marzo sarà anche il giorno in cui il Ponte Rosso aprirà il nuovo tesseramento per il 2018, per questo chiediamo a tutti i rionali di accorrere numerosi: così dando da subito un forte segnale di partecipazione per il nostro Rione che ha vinto l’anno scorso e che punterà a vincere anche quest’anno.

Il pranzo inizierà alle ore 12:30 e si svolgerà presso la sede del Rione Ponte Rosso, situata a Santa Maria degli Angeli in via Giovanni Becchetti n° 34 (di fronte la pizzeria Penny Lane). Il menù del convivio si baserà su un antipasto, un primo a base di penne all’arrabbiata (per i bambini pomodoro o in bianco), il secondo a base di arista con contorno, e per finire i dolci della casa.

Si potrà partecipare all’evento solo su prenotazione. Le prenotazioni devono giungere entro e non oltre le ore 12:00 di venerdì 9 marzo, e possono essere effettuate nella chat di WhatsApp del Rione Ponte Rosso o inviando un messaggio alla pagina Facebook “Rione Ponte Rosso”.Ponterossini accorrete numerosi!

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*