Sanità, ospedale di Assisi, consiglieri centrodestra convocare adunanza aperta

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi, Bartolini, Fioroni e Fortini, stangata in arrivo per la nettezza urbana
giorgio bartolini

Sanità, ospedale di Assisi, consiglieri centrodestra convocare adunanza aperta

«Il consiglio comunale deliberi la convocazione senza ulteriore indugio di un’adunanza “aperta” del consiglio comunale avente quale ordine del giorno: “Ospedale di Assisi, riqualificazione e prospettive future”». E’ la richiesta che fa il centrodestra in una mozione firmata dai consiglieri comunali Giorgio Bartolini, Emidio Fioroni e Moreno Fortini.

Nel documento inviato a alla Presidente del Consiglio Comunale, Donatella Casciarri, e al Sindaco di Assisi, Stefania Proietti è scritto: «Premesso che durante la seduta del consiglio comunale di Assisi dell’11 marzo, è stato deciso all’unanimità di indire con la presenza dell’assessore e dirigenti della sanità della regione dell’Umbria, un’adunanza “aperta” del consiglio comunale a norma dell’articolo 13 del regolamento del Comune, allo scopo di cercare la migliore soluzione per l’utilizzo dell’ospedale di Assisi, che in questi ultimi anni è stato delegato dalla Regione ad una funzione sempre più marginale; che sono ormai passati due mesi e sull’argomento è caduto il più cupo silenzio. Pur comprendendo il particolare momento della sanità della regione umbra “in tutt’altre faccende affaccendata”, (come direbbe il poeta); Considerando l’importanza per i 50.000 abitanti dei comuni interessati a riqualificare e potenziare l’ospedale di Assisi; Che la sanità è una cosa seria perché interessa la salute dei cittadini; Si propone che il consiglio comunale deliberi la convocazione senza ulteriore indugio di un’adunanza “aperta” del consiglio comunale avente quale ordine del giorno: “Ospedale di Assisi, riqualificazione e prospettive future”».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*