Angelana, pari e rimpianti per gli Allievi A1 under 17 di Luca Cannoni

Pari beffa per gli allievi

 
Chiama o scrivi in redazione


Angelana, pari e rimpianti per gli Allievi A1 under 17 di Luca Cannoni

Angelana, pari e rimpianti per gli Allievi A1 under 17 di Luca Cannoni

Una traiettoria galeotta direttamente da calcio d’angolo, quanto basta per beffare l’Under 17 di Luca Cannoni e impedirle di conquistare il primo successo stagionale. Che sfugge di mano sul più bello ai giallorossi in casa di un Castiglione del Lago che conferma di essere una squadra bella tosta, ma che ai punti avrebbe dovuto cedere (seppur di misura) al confronto con un’Angelana che pur se con diversi 2006 in campo ha retto bene l’urto, andando a un passo da una vittoria che avrebbe prodotto ben altra euforia in vista anche del derby di domenica prossima contro il Bastia.


Fonte: Angelana Asd


A Sanfatucchio, come in ogni campo della regione, il vento è un fattore e soprattutto nella prima parte condiziona le operazioni, anche se nella prima metà di gara le chance migliori per passare capitano tutte sui piedi degli ospiti, le più clamorose con Lo Gelfo: per ben due volte il numero 9 giallorosso si ritrova a tu per tu con Galeotti, il quale esce però altrettante volte vincitore disinnescando i tentativi dell’attaccante.

Che con Lorusso e Pagliuca fa verde i sorci verdi alla difesa di casa, anche se la palla non ne vuol sapere di entrare. Il Castiglione del Lago si affida alle geometrie di Rondoni (il migliore dei suoi), senza però mai arrivare a impensierire Fantini. Nella ripresa la gara si fa ancora più vibrante, con diversi ribaltamenti di fronte fino al 20’, quando Pugliese e Cuocolo manovrano bene sul fronte sinistro innescando Lo Gelfo, che penetra in area scaricando dietro per l’accorrente Lorusso, micidiale nello spedire la sfera in fondo al sacco. Il più sembra fatto ma 3’ dopo i locali trovano il pari grazie a un tiro dalla bandierina di Bylybashi che inganna Fantini, complice anche una folata di vento che rende decisamente imprevedibile la traiettoria della battuta d’angolo.

Nel finale Cannoni mette mano alla panchina, anche perché molti dei suoi ragazzi (vedi Lo Gelfo e Roscini) nel frattempo avevano rimediato un cartellino giallo, complice anche qualche animo un po’ surriscaldato per via della grande voglia di vincere mostrata dall’una, come dall’altra parte. Alla fine i neo entrati non sfigurano, ma il risultato rimane inchiodato sull’1-1 e non può far felici più di tanto i giallorossi, che già pregustavano il primo hurrà stagionale.

Il commento di Cannoni

L’analisi di Luca Cannoni prescinde dal risultato: “Certe occasioni vanno sfruttate meglio, non possiamo star qui a recriminare per un’altra occasione persa. I ragazzi hanno interpretato bene la gara, ma sono mancati sotto alcuni aspetti, soprattutto in alcuni dettagli che a questi livelli, inutile girarci intorno, fanno la differenza. Peccato per il gol preso a causa del vento, ma in generale abbiamo creato più palle gol e non siamo riusciti a sfruttarle. Determinazione e cattiveria agonistica non debbono e non possono mai venir meno. I cambi nel finale sono stati dettati dalla situazione disciplinare: la gara era tesa, avevamo diversi giocatori ammoniti e non volevo prendermi rischi. Siamo vivi, ma evidentemente serve qualcosa in più per riuscire a rimuovere lo zero dalla voce vittorie stagionali”.

Prossimo impegno

Arriva il Bastia a testare la voglia di rivincita dei ragazzi di Cannoni: per la concomitante gara interna della prima squadra, il derby è spostato a Castelnuovo, sempre domenica mattina alle 10.30.

Classifica

Dopo 3/30 giornate: Campitello 9, Castel del Piano 9, San Sisto 9, Cannara 6, Narnese 6, Orvietana 6, Accademia Terni 4, , Bastia 3, V.A. Sansepolcro 3, Castiglione del Lago 2, Angelana 2, Atletico Gubbio 1, Pontevecchio 1, Terni Est 1, Foligno 0, Olympia Thyrus 0.

Castiglione del lago: Galeotti, Pasqualoni, Mollichella (1’ st Ilacqua), Shehaj (42’ st Clementi), Bianchi, Musotti, Picchio (30’ st Mondovecchio), Rondoni, Tiberi (30’ st Tarparelli), Gallastroni, Bylybashi. A disp.: Montali, Capoccia, Bianconi, Imondi, Segantin. All.: Sargentini.

Angelana: Fantini, Tartaro, Rossi Al., Gaspardis (24’ st Gaudenzi), Roscini, Cuocolo, Dusi (37’ st Mancini), Pugliese, Lo Gelfo (24’ st Narretti), Lorusso (35’ st Galardini), Pagliuca (24’ st Rinaldi). A disp.: Polzoni, Rossi An., Mancinelli. All.: Cannoni.

Arbitro: Moretti di Perugia.

Marcatori: 20’ st Lorusso (A), 23’ st Bylybashi (C).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*