Angelana, strepitosa vittoria giallorossa in trasferta contro Civitella

Angelana con un Paolucci strepitoso, con un Bebetinho in più che si fa sentire, con una difesa rocciosa

 
Chiama o scrivi in redazione


Angelana, strepitosa vittoria giallorossa in trasferta contro Civitella
CIVITELLA – Giallorossi a dir poco perfetti: segnano un immenso Paolucci (3 gol!) e la giovane certezza Santoni. Vendicata la sconfitta in Coppa Italia (e quella che fu una trasferta impossibile da dimenticare) CHIETI SCALO (CH) – Grinta, carattere, rabbia, cuore, sfrontatezza, giocate, corsa. Tutto.

E’ l’Angelana di Maurizio Pergalani vista nella gara clou della stagione. Una gara vinta a Chieti Scalo contro il Civitella in maniera estremamente convincente, che rimette tutti in fila in campionato e che riapre, se così si può dire, “i giochi” nelle parti altissime della classifica. In attesa del recupero fra lo stesso Civitella Sicurezza Pro e il PSG Potenza Picena, l’Angelana si rimette “in mezzo” (al momento seconda piazza in solitaria) in maniera decisa e convinta.

Angelana con un Paolucci strepitoso, con un Bebetinho in più che si fa sentire, con una difesa rocciosa, un Alunni Santoni trascinatore dei giovani e non solo, ed un mister Maurizio Pergalani in panchina mattatore assoluto. Grande vittoria, al di là di quello che sarà alla fine della stagione: una vittoria che pesa e che vendica l’eliminazione in Coppa Italia che avvenne prematuramente su quello stesso campo, dopo che al tempo venne affrontata una trasferta davvero proibitiva causa neve.

CRONACA
Partenza-Boom dell’Angelana targata Daniele Paolucci. Il forte giocatore giallorosso tira fuori il meglio dal cilindro e trascina i compagni in maniera incredibile: suoi i gol al 5′, all’8′ e al 16′ che annichiliscono un Civitella praticamente alle corde per gran parte della prima frazione. Padroni di casa che provano a riaprirla infatti solo allo scadere con Delgado, ma a differenza della gara di Coppa Italia, persa sullo stesso campo dagli uomini di Pergalani, stavolta per l’Angelana Calcio a 5 c’è Bebetinho sul parquet che in tunnel supera Correia e serve un assist al bacio per Mattia Alunni Santoni che realizza sulla sirena e manda l’Angelana al riposo sul 4-1. Vantaggio ampiamente meritato per un’Angelana perfetta, testa, cuore e carattere.

RIPRESA
Pronti-via e, come da copione, i padroni di casa costretti a rincorrere nel punteggio provano a riaprirla. Ed è Correia a realizzare e a fissare il punteggio sul 2-4. L’Angelana regge in difesa per lunghi tratti e mantiene il punteggio invariato. A 5′ dal termine, i padroni di casa schierano l’uomo in più di movimento. Bellissima partita, senza sosta. Accorcia ancora Schmitin superiorità numerica, 4-3. Minuti conclusivi avvincenti: adesso è Pergalani che avanti di un gol inserisce l’uomo in più sul parquet. Gli ospiti reggono. Alla grande. Finisce qui. E l’Angelana vince 4-3 a Chieti Scalo contro il Civitella.

SPOGLIATOI
Mister Pergalani l’aveva preparata alla perfezione. E’ sintetico l’allenatore giallorosso a fine gara: la dedica a chi và? “E’ una grande vittoria, la vittoria dei Ragazzi! Complimenti a loro”.

CIVITELLA SICUREZZA PRO
Mazzocchetti, Palusci, Di Pietro, Bellaver, Delgado, Arellano, Di Matteo, Correia, Colantonio, Schmit, Carvalho, Petrocco; All. Marchionne ANGELANA: Carpinelli, Carini, Rimini, Vendrame, Trapasso, Paolucci, Bebetinho, Reitano, Krasniqi, Goldoni, Hicham, Alunni Santoni; All. Pergalani Arbitri: Squeglia di Civitavecchia, Pagliarulo di Napoli; Crono: Gerardi di Pescara Marcatori: 5′ pt Paolucci (A), 8′ pt Paolucci (A), 16′ pt Paolucci (A), 20′ pt Delgado (C), 20′ pt Alunni Santoni (A); 6′ st Correia (C), 16 ‘ st Schmit (C)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*