Istituto alberghiero Assisi presto laboratori, ricevimento e ristorante

 
Chiama o scrivi in redazione


Istituto alberghiero Assisi presto laboratori, ricevimento e ristorante

Istituto alberghiero Assisi presto laboratori, ricevimento e ristorante

Si è svolta puntualmente alle ore 12 di stamani l’annunciata conferenza stampa presso l’Istituto Alberghiero di Assisi, sede storica di via Eremo delle Carceri. Erano presenti la presidente del Consiglio Regionale Donatella Porzi, il Presidente della Provincia Luciano Barchetta, il Sindaco di Assisi Stefania Proietti. L’Assessore all’Istruzione del Comune di Assisi Simone Pettirossi, il Consigliere comunale e provinciale Federico Masciolini, la dirigente scolastica dell’Istituto preside Bianca Maria Tagliaferri.

In un clima di sinergia di intenti e di forte collaborazione, come sottolineato da tutti gli intervenuti, sono stati presentati gli imminenti lavori di costruzione di nuovi laboratori di enogastronomia, ristorante e ricevimento presso la sede di Santa Maria degli Angeli che l’Istituto ha acquisito dal 1^ settembre 2018. Sono stati, altresì, annunciati imminenti anche i lavori di ampliamento della stessa sede di Santa Maria degli Angeli che consentiranno alla scuola di trovare finalmente, dopo tanti anni di attesa, una sistemazione logistica adeguata sia in ordine agli spazi, sia in ordine alla funzionalità.

L’Istituto Alberghiero – ha affermato il sindaco Stefania Proietti, è   un orgoglio di questa città, è una scuola a cui noi assisani siamo particolarmente legati e per questo come amministrazione abbiamo doverosamente raccolto le esigenze degli studenti e dei docenti, e abbiamo dato impulso con convinzione all’assegnazione dei lavori. L’Alberghiero deve essere una scuola moderna, con edifici e impianti al passo con l’eccellenza del proprio capitale umano, insegnanti, personale e studenti. La priorità è ottimizzare le sedi e gli spazi dell’Istituto, mantenendo viva e vitale la sede istituzionale in centro storico e realizzando spazi nuovi e moderni per la didattica e i laboratori nella sede di Santa Maria degli Angeli.  La soluzione che arriva oggi era attesa da decenni, siamo contenti di vedere i risultati del nostro impegno in collaborazione con le altre istituzioni”.

L’assessore Simone Pettirossi “siamo in dirittura di arrivo di un traguardo importante per la città e non solo. Si tratta di un’opera decisiva per ridare un assetto organico alle sedi e questo risultato testimonia, come già sottolineato, la proficuità della collaborazione tra enti. L’Alberghiero è una ricchezza per il territorio e va dato atto della disponibilità dell’istituto a lavorare per gli eventi che si organizzano nella nostra regione”.

Dichiarazione Presidente Provincia di Perugia, Luciano Bacchetta: ” Ho voluto essere presente qui oggi, per dare un segnale politico che la Provincia sta compiendo un grande sforzo nell’effettuare investimenti nel settore dell’edilizia scolastica. È stato stanziato un milione e 200 mila euro che sarà utilizzabile già dai prossimi mesi per ampliare il Bonghi. Sono segnali importanti – ha concluso il presidente – a testimonianza della vicinanza dell’Ente ai Comuni e ai territori”.

Federico Masciolini, consigliere provinciale di Perugia con delega all’edilizia scolastica. “Il milione e 200 mila euro che sarà impiegato per ampliare la sede del Ruggero Bonghi servirà a realizzare una struttura ex novo di 600 metri quadrati che verranno impiegati per effettuare sei aule normali e due laboratori. Mentre nell’edificio esistente verranno realizzati laboratori di cucina e sala. Anche i tempi sono certi – ha tenuto a rimarcare il consigliere – poiché entro il 13 maggio, in qualità di ente attuatore, siamo obbligato ad affidare i lavori, in modo che il tutto sarà pronto entro l’inizio dell’anno scolastico 2020/2021”.

La Presidente Porzi ha parlato dell’Istituto Alberghiero di Assisi come di una scuola di Eccellenza da tanti punti di vista, una scuola che, a fronte delle difficoltà logistico-strutturale che ha vissuto, è rimasta unita ed ha saputo anche darsi un nuovo modello organizzativo.

La preside Bianca Maria Tagliaferri  ha ringraziato per l’impegno profuso da tutto il personale docente ed a.t.a., dagli studenti e dalle loro famiglie per aver dimostrato sempre un grande senso di appartenenza all’Istituto e i rappresentanti degli enti presenti per il lavoro profuso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*