Lucio Pallaracci, l’edicola “ritrovata” ad ASSISI

finalmente gli affreschi dell' edicola della Confraternita di San Vitale in Assisi sono stati riconsegnati

 
Chiama o scrivi in redazione


Lucio Pallaracci, l'edicola "ritrovata" ad ASSISI

Dopo alcuni mesi di lavoro del restauratore Paolo Proietti , finalmente gli affreschi dell’ edicola della Confraternita di San Vitale in Assisi sono stati riconsegnati all’Ordine Religioso e alla Città.
Tutto è cominciato lo scorso anno quando i “Sei di Assisi se” creando eventi culturali e visite guidate sul territorio sono riusciti ,oltre che a donare contributi ad alcune associazione benefiche, a raccogliere circa 2500 euro che uniti ad altre elargizioni sono state impiegate per il compimento dell’opera. Dopo la Messa officiata dal Parroco di San Rufino Don Cesare Provenzi e la sua introduzione , Lucio Pallaracci (portavoce e coordinatore dei “Sei di Assisi se”) ,Paola Mercurelli Salari (storica dell’arte) e Paolo Proietti (restauratore) hanno reso gratitudine a tutti i Cittadini che hanno partecipando attivamente versando il loro “obolo” e hanno spiegato , ognuno per le proprie competenze , lo svolgimento e il significato anche sociale di questo restauro.
Al termine la Confraternita , verso cui vanno i più sentiti ringraziamenti , ha “Francescanamente” offerto una abbondante cena largamente gradita da tutti i partecipanti.
Ancora una bellissima serata “in comunione” .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*