Con il Cuore, solidarietà dei frati di Assisi conquista gli italiani FOTO E VIDEO

Con il Cuore, solidarietà dei frati di Assisi conquista gli italiani

di Morena Zingales
Con il Cuore, solidarietà dei frati di Assisi conquista gli italiani.
L’apertura con il Coro dell’Antoniano e la chiusura con l’Ave Maria di Gounod cantata da Albano. Tra un 45515 e un altro, l’alternarsi sul palco di artisti importanti è così trascorsa piacevolmente la serata trasmessa in diretta su Rai 1, dal sagrato della Basilica di San Francesco d’Assisi: “Con il Cuore nel nome di Francesco”. Promossa dai Frati del Sacro Convento di Assisi e dall’Istituto per il Credito Sportivo per i poveri dimenticati, ha visto la piazza di San Francesco piena di gente. La serata è stata condotta da Carlo Conti che da 16 anni aiuta e sostiene chi soffre e chi si trova in difficoltà.

“La solidarietà dei frati di Assisi ‘Con il cuore, nel nome di Francesco’ conquista gli italiani. La serata televisiva ha raggiunto oltre 3 milioni di spettatori pari al 14.8% di share. La maratona benefica – ha dichiarato il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato – continua fino al 5 luglio. Per aiutare le missioni francescane in Italia e nel mondo basta inviare un sms o chiamare da rete fissa al 45515. Un grazie speciale al direttore generale Rai, Mario Orfeo, al direttore di Rai1, Angelo Teodoli, al Capo Struttura Rai, Angelo Mellone, a Carlo Conti, agli artisti che hanno ‘prestato’ la loro voce per san Francesco e a quanti stanno rendendo possibile questo miracolo d’amore. Avevamo bisogno, in questo momento particolare, di ascoltare storie che ci aprissero il cuore. Grazie a tutti coloro che sostengono, e vorranno continuare a farlo, non solo le missioni francescane ma anche le realtà che Papa Francesco, attraverso il segretario di Stato della Santa Sede Cardinale Pietro Parolin, e la Conferenza Episcopale Italiana ci hanno indicato”.

Leggi anche: Frati Assisi, solidarietà per i poveri dimenticati dal Mondo

Sul palco si sono alternati Al Bano, Orietta Berti, Bianca Atzei, Edoardo Bennato, Red Canzian, Marco Carta, Coro dell’Antoniano, Nino Frassica, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Noemi e Ron.

Non solo musica, ma anche testimonianze come quella di don Marco Pozza, parroco del carcere “Due Palazzi” di Padova e di don Davide Banzato, sacerdote della comunità “Nuovi Orizzonti”, che si occupa di aiutare chi è in gravi difficoltà e dei ragazzi di strada. A fine serata in ringraziamento speciale a tutte le Forze dell’Ordine che hanno garantito la sicurezza dei tanti presenti. Un saluto finale a Padre Vincenzo Coli che ieri ha raggiunto il Paradiso.

Domenica 24 giugno alle 15.55 la replica su Rai1. Sarà possibile continuare ad aiutare chi è in difficoltà donando fino al 5 luglio con SMS e con chiamate da rete fissa al 45515. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali. Sarà di 5 euro anche per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile e di 5/10 euro da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone e Tiscali. Per maggiori informazioni e per sostenere i progetti visita il sito www.conilcuore.info

Con il Cuore nel nome di Francesco conquista gli italiani

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*