Sonia Marra, il giallo di Perugia a TRA_ME Giallo Fest Assisi

Protagonista di un format teatrale “La ragazza che doveva sparire” andrà in scena al Piccolo Teatro degli Instabili

Sonia Marra, il giallo di Perugia a TRA_ME Giallo Fest Assisi

Sonia Marra, il giallo di Perugia a TRA_ME Giallo Fest Assisi

ASSISI – Il caso Sonia Marra a Tra_Me Giallo Fest di Assisi. Protagonista di un format teatrale “La ragazza che doveva sparire” andrà in scena al Piccolo Teatro degli Instabili, venerdì 16 marzo alle ore 21.

Pugliese, venticinque anni, studentessa a Perugia, Sonia Marra scompare ufficialmente il 16 novembre del 2006. Un caso non ancora risolto dove compaiono tanti dubbi: il corpo mai ritrovato, una gravidanza e fatti di cui la ragazza era venuta a conoscenza. Perché Sonia è una ragazza che doveva sparire. Italo Carmignani, inviato de Il Messaggero e responsabile della redazione umbra dello stesso quotidiano, ripercorrerà il fatto di cronaca attraverso un racconto per immagini e testimonianze video.

Un appuntamento realizzato in collaborazione con il collega Alvaro Fiorucci, e che si avvale del contributo della sede regionale Rai Umbria. L’ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili, come tutti gli appuntamenti pronti a prendere il via con la rassegna dedicata al noir, che si terrà ad Assisi dal 15 al 18 marzo.

Tanti gli ospiti attesi (tutto il programma su www.trameassisi.it), sia nazionali che internazionali, tra registi (Pupi Avati con il suo Giallo gotico, Manetti BrosAndrea De SicaStefano MordiniMauro Gervasini), scrittori (Wulf Dorn con il suo psicothriller intervistato da Massimo Cirri di Caterpillar, Massimo Carlotto inventore dell’Alligatore, Marco Malvaldi autore della saga dei vecchietti del Bar Lume, Piernicola Silvis), illustratori (Barbara Baraldi di Dylan Dog), giornalisti (tra cui Alessandro Robecchi, Alvaro Fiorucci con “Il Divo e il Giornalista – Fotogrammi dal processo per l’omicidio di Mino Pecorelli) e critici letterari (come Valerio Calzolaio). Arriveranno in città per esaltare il travolgente mondo del Giallo, puntando lo sguardo su cinema, libri, fumetti, pittura, attraverso presentazioni, conversazioni, spettacoli, proiezioni film e performance.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*