Tra_Me Giallo Fest apre il sipario ad Assisi, la scrittrice Isabel Saffaye scriverà il suo romanzo

L’inaugurazione dell’evento, che andrà avanti fino al 18, si terrà domani 15 marzo, alle ore 11.15 in piazza del Comune

Tra_Me Giallo Fest apre il sipario ad Assisi, la scrittrice Isabel Saffaye scriverà il suo romanzo

Tra_Me Giallo Fest apre il sipario ad Assisi, la scrittrice Isabel Saffaye scriverà il suo romanzo

ASSISI – Come nasce la scrittura gialla? Quanto la suggestione di un luogo può condizionare la trama di un libro noir? Come si dipana l’ispirazione artistica di una narratrice noir immersa nel mistero della scrittura e che rende visibile a tutti questo suo gesto? È questa la formula innovativa che il festival Tra_Me di Assisi propone attraverso una novel in progress. La giovane scrittrice Isabel Saffaye scriverà il suo nuovo romanzo giallo “L’incipit” direttamente in piazza del Comune durante i giorni del festival in uno spazio giallo appositamente allestito di fronte al tempio della Minerva.

Isabel conoscerà gli elementi della trama che dovrà sviluppare nel suo racconto noir solo giovedì mattina nel momento del via al festival. Si aprirà così, domani 15 marzo, alle ore 11.15, l’attesa prima edizione della rassegna dedicata al mondo del giallo che punta i riflettori su cinema, libri, fumetti, pittura, attraverso presentazioni, conversazioni, spettacoli, proiezioni film e performance. Una rassegna unica nel suo genere in Umbria, su cui l’amministrazione Città di Assisi scommette per catturare nuovi pubblici di riferimento. Tanti gli appuntamenti in programma (su www.trameassisi.it), tutti ad ingresso libero, tanti gli ospiti attesi di fama nazionale e internazionale, tra registi, scrittori, illustratori, giornalisti e critici letterari che saranno protagonisti nei quattro giorni, a partire da domani.

Programma del 15 marzo. Alle 9.30, a Palazzo Monte Frumentario, “La scoperta del mistero”, laboratorio per bambini incentrato sull’indagine e l’osservazione; dalle 12, chiusa nello spazio giallo allestito in piazza del Comune, Isabella Saffaye scriverà durante i giorni del festival un racconto giallo che inaugurerà la collana letteraria speciale del festival.; alle 16, presso la Sala delle Logge – Piazza Del Comune – inaugurazione della mostra fotografica “Racconto per immagini” (che resterà aperta fino al 23 marzo); alle 17, presso la Sala della Conciliazione del Comune, presentazione del libro “Formicae” di Piernicola Silvis (ed. Sem). L’ex Questore di Foggia Piernicola Silvis racconta in un giallo mozzafiato una vicenda ambientata nella sua Puglia dominata dalla quarta mafia, quella del Gargano. Silvis sarà intervistato dal giornalista Alvaro Fiorucci.

Sempre alle 17, al Teatro Metastasio, “Di Gatti, Criminali e Conigli – Gatta Cenerentola”, il film di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone; alle 18, al Teatro Metastasio,

grande appuntamento con “Chrome Scene – Becoming X Live Drawing”: oltre 30 disegnatori e un Sound Newcombe dj set per dipingere dal vivo il giallo, il noir e tutti i colori del crimine. Personalizzazione di etichette di Birra Perugia e disegni dal vivo su grande formato.

Per l’occasione, disegneranno: Moreno Chiacchiera, David Grohmann, Carmine Cerbone, David Ferracci, Claudio Ferracci, Valentina Bolognini, Andrea Lucci, Lucia Mariani, Marco Bargagna, Francesco Gaggia, Filippo Paparelli, Luca Luciani, Chiara Galletti, Francesca Mantuano, Sara Bella, Bjorn Giordano, Valentino Formisano, Marta Galli, Elisa Canestrelli, Daniele Pampanelli, Francesco Biagini, Aurora Stano, Marco Leombruni, Daniele Benincasa, Matteo Gaggia, Massimo Boccardini Alessandro Mencarelli, Emiliano Vizzi, Mattia Nebbiai, Lucia Biancalana, e molti altri.

Sound Newcombe dj set. L’evento si prolungherà sino alle 23.30. Alle 18.30, a Palazzo Monte  Frumentario, sarà la volta di “Buio dentro” incontro con Piegiorgio Pulixi, Antonio Lanzetta, Sara Biliotti, Barbara Baraldi (sceneggiatrice di Dylan Dog). L’oscurità è parte integrante della narrativa noir. Non il buio che si crea quando si spegne la luce ma il lato più nascosto ed oscuro dell’animo umano. Attorno a questo filo conduttore gli autori coordinati da Luca Briasco raccontano le loro storie cariche di mistero.

Alle 19, al Teatro Metastasio, per “L’armata delle ombre”, noir francese 2.0, il film Une nuit di Philippe Lefebvre, in versione originale sottotitolata in italiano (introduzione a cura di Mauro Gervasini); alle 21.30, al Teatro Metastasio il film “Pericle il nero”, incontro con l’autore Stefano Mordini, coordina l’incontro Mauro Gervasini; alle 21.30, sempre al Teatro Metastasio, per “Chrome Scene – Becoming X Live Drawing”, performance di disegno proiettato su grande schermo, accompagnata da sonorizzazione dal vivo con David Ferracci, Marco Leombruni e Pedro Spallati. La giornata si concluderà a notte fonda: alle 23.50, “Omaggio a Simenon” con il film L’horologer De Saint-Paul di Bertrand Tavernie, versione originale sottotitolata in italiano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*