Delocalizzazione Fonderie, F.A. S.p.a, noi rispetto e tutela ambientale

 
Chiama o scrivi in redazione


Delocalizzazione Fonderie, F.A. S.p.a, da noi rispetto e tutela ambientale

Delocalizzazione Fonderie, F.A. S.p.a, da noi rispetto e tutela ambientale

Egregio Direttore,

con riferimento all’articolo pubblicato da Assisi Oggi il 18 settembre 2021 sotto il titolo “Delocalizzazione Fonderie, Comitato, dopo anni di lotta la svolta” privo di firma, si desidera fornire alcune precisazioni.

Delocalizzazione Fonderie, Comitato, dopo anni di lotta la svolta

“L’azienda F.A. S.p.a è sempre stata improntata al rispetto della tutela ambientale e della salute dei cittadini tanto da firmare un Protocollo di intesa di monitoraggio con le parti interessate.


da azienda F.A. S.p.a


ARPA ha rilevato valori al di sotto dei limiti tossicologici

In particolare, il seguente passaggio del citato articolo “I disagi e le violenze pressoché quotidiane ai diritti fondamentali dei cittadini ne hanno alimentato la determinazione a non arrendersi” è destituito di ogni fondamento. Le misurazioni rilevate dall’ARPA hanno evidenziato valori al di sotto dei limiti tossicologici, mentre solo i limiti olfattivi sono stati occasionalmente superati senza alcun pregiudizio per la popolazione.

Ancora, il passaggio per cui “l’avv. Valeria Passeri, che rappresenta il Comitato ha subito una denuncia solo per aver usato la definizione “industria insalubre di prima classe” non corrisponde al vero in quanto diverse sono le motivazioni alla base della menzionata querela”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*