Parcheggi Assisi, botta e risposta tra cittadino e Carlo Migliosi

Parcheggi Assisi, botta e risposta tra cittadino e Carlo Migliosi

da cittadino di Assisi
Parcheggi Assisi, botta e risposta tra cittadino e Carlo Migliosi. 
Chi ha scritto che in questi ultimi due anni non ho usufruito delle tariffe agevolate? Io ho scritto che in quel particolare frangente non era possibile usufruirne.

Ora, attendo una risposta alla domanda: con il parcheggio senza personale, come posso usufruire della tariffa ridotta dalla cassa automatica non avendo con me la tessera prepagata????

Non bisogna essere residenti in citta’, ma nel territorio comunale. Chi le dice che non frequento il centro storico? Lei ha talmente tante certezze da far paura…Quasi quasi penso che lei abbia la soluzione a tutti i problemi che affliggono questo comune…

LEGGI ANCHE: Parcheggi ad Assisi, Carlo Migliosi risponde a disavventure cittadino

La sua cultura per i film americani degli anni ’30 e’ strabiliante; complimenti!!!! Sapra’ quindi anche che la normativa odierna prevede che nella presenza di ascensori pubblici, ogni giorno, prima dell’inizio del servizio, il personale incaricato deve procedere ad effettuare una o piu’ corse di prova a vuoto. Siccome non ho letto tale avviso, io ho riportato una situazione: c’e’ un ascensore, non c’e’ una anima viva in giro, questi signori hanno messo l’accento sulla possibilita’ di un evento spiacevole. Le auguro di ritrovarsi in un ascensore pubblico bloccato in questa situazione per vedere in quanto tempo la risolve…

LEGGI ANCHE: Parcheggio di Mojano, la disavventura di un residente, tra tariffe agevolate e altro

Sono proprio le banalita’ come lei le definisce che dimostrano le capacita’ di soluzione dei problemi di una amministrazione; e’ inutile sbandierare opere o servizi faraonici se poi non si risolvono quelle che lei chiama banalita’…

Il tempo dira’ chi ha ragione

Auguri di cuore

 

Eventi in Umbria

6 Commenti

  1. Caro cittadino di Assisi non se la prenda. La presunzione è diretta parente dell’ignoranza intesa nel suo significato più ampio. Saranno giudicati dai cittadini al momento opportuno e se vuole le anticipo anche il risultato. Buona giornata..

  2. Questo articolo contiene due affermazioni che appunto si danno risposta da sole, <>
    <> di queste due problematiche afferma che

    <>

    ma sig. Platone quale sarebbe la mia presunzione ?
    appunto si risponda da solo….

    Pace a voi

  3. Questo articolo contiene due affermazioni che appunto si danno risposta da sole, – ho dimenticato la tessera prepagata come faccio a usufruire …., e
    – non essendo presente l’avviso che il personale prima dell’apertura ha fatto le corse a vuoto, quindi ….. di queste due problematiche afferma che :
    – dimostrano le capacita’ di soluzione dei problemi di una amministrazione; e’ inutile sbandierare opere o servizi faraonici se poi non si risolvono quelle che lei chiama banalita’

    ma sig. Platone quale sarebbe la mia presunzione ?
    appunto si risponda da solo….

    Pace a voi

  4. Egregio consigliere Migliosi.
    Sono un cittadino ignorante poiché mi esprimo nell’anonimato, tuttavia vedo che c’è chi è più ignorante di me (ignoranza intesa come senza limiti poiché si permette anche di offendere).Mi permetto di darti un consiglio: lascia perdere il Platone, non merita alcuna considerazione.

  5. Bravo Re…l’appellativo di cittadino ignorante che ti sei dato credo sia giusto..giusto anche il consiglio al serafico migliosi..mi lasci perdere..non cambierò certo opinione quindi tempo e fiato sprecato..per la pace spero di raggiungerla più tardi possibile visto che l’unica pace a cui credo è quella eterna..quindi la finisca con queste frasi..sta rasentando il ridicolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*