📰 Rassegna stampa 📰 – Assisi, romanzo in corsia diventa serie-tv, il libro di Samantha Dionigi

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi, romanzo in corsia diventa serie-tv, il libro di Samantha Dionigi

Assisi, romanzo in corsia diventa serie-tv, il libro di Samantha Dionigi

Dopo Merkel e Juan Manuel Santos arriva il presidente Antonio TajaniASSISI – Un romanzo, ‘nato’ in corsia, potrebbe diventare una serie tv. E’ «My little Oss» di Samantha Sanders Loan, nome d’arte di Samantha Dionigi, scritto che ha finito per attirare l’attenzione dei produttori di serie televisive sia italiani che internazionali. «La protagonista della storia è una trentenne, Giulia, che ha attraversato tanto dolore e traversie e che vive come se non ci fosse nessun futuro per lei, oltre al suo lavoro e ai suoi pazienti, ai suoi turni e ai suoi silenzi» dice l’autrice Samantha Dionigi che, come Giulia nel romanzo, è, nella vita, una Oss, un’operatrice socio sanitario.
«Sono una Oss, lavoro al Santa Maria della Misericordia, nel reparto di Ostetricia e ginecologia e in Sala parto – dice la scrittrice che vive a Petrignano -. No, non è una storia autobiografica, a parte il lavoro che mi accomuna con Giulia e che svolgo da vent’anni. Il fatto che si parli di un’operatrice socio sanitaria, di una figura professionale che vive spesso all’ombra del personale medico e infermieristico ha fatto scalpore, è piaciuto. Una figura professionale che da anni attende di essere riconosciuta come profilo sanitario e non tecnico: sarebbe un fatto importante per tutti noi OSS».
Che tipo di storia è? «Si tratta di un romanzo in cui Giulia si trova a perdere un figlio, con il marito che sparisce e che si può leggere in due modi – spiega la Dionigi -: un storia drammatica, con la protagonista che cade e trova la forza di rialzarsi o una storia erotica. Si potrebbe dire che Cenerentola questa volta ha la divisa e gli zoccoli da corsia». Come nasce la sua passione per la scrittura? «In mezzo a tante disgrazie e periodi di reclusione nascono anche cose belle – continua l’autrice -. Ho sempre avuto la passione di scrivere oltre che per la lettura. Un giorno mia figlia mi ha detto: ‘mamma ti scarico un app cosi` smetti di andare in giro con il pc’.
Grazie alla tecnologia ho potuto scrivere con più continuità e ho avuto oltre 77.000 visualizzazioni sulla piattaforma che ho utilizzato. Il 24 febbraio 2020 – aggiunge – sono stata contattata via mail da un’ambasciatrice della piattaforma con la proposta di portare all’attenzione delle produzioni televisiva la storia che ho scritto per realizzarne una serie tv. Sono stata molto contenta e ho accettato». «A giugno – conclude Samantha Dionigi – ho terminato il romanzo e ai primi di novembre l’ho pubblicato in self su Amazon, versione cartacea ed eBook». Un’attività, quella di scrittrice, che Samantha Dionigi porta avanti con passione tanto sta già scrivendo il secondo romanzo. «Di genere completamente da ‘My little Oss’», anticipa, ma qui si ferma. Maurizio Baglioni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*