Il Vespa Club Assisi non lo ferma più nessuno, partito alla grande

Il Consiglio Direttivo invita i soci a partecipare attivamente alle attività del Club

Il Vespa Club Assisi non lo ferma più nessuno, partito alla grande

ASSISI – È partito alla grande il neonato Vespa Club Assisi, che sta dando spazio attivamente alle varie sfaccettature del Vespismo dal Turismo alla storia e cultura: non a caso lo scorso 11 Marzo una rappresentanza del Club (la Presidente Giada Pauselli, il Vice Alunno Stefano ed il segretario Giuseppe Reccia) ha preso parte ad un convegno organizzato dal Vespa Club Atessa “il Vespa Club D’Italia alla soglia del suo 70º compleanno” durante il quale hanno preso la parola diversi membri del Consiglio Nazionale del Vespa Club D’Italia rendendo questo evento molto interessante per arricchire il bagaglio culturale che deve stare alla base di una solida associazione che non può non guardare  al passato per creare importanti progetti futuri.

Erano presenti alla Conferenza 24 Vespa club giunti da 8 regioni italiane e fra questi non poteva di certo mancare il Vespa Club Assisi (nella foto il riconoscimento consegnato dal Presidente del VC Atessa Nicola Colonna) che per il suo futuro punterà molto su attività di carattere storico: intanto nel prossimo futuro sarà impegnato nella partecipazione del 69º Congresso del Vespa Club D’Italia che di terrà a Venezia il 24-25 marzo, ad Aprile ha già programmato la presenza a due importanti manifestazioni turistiche che  si terranno in Puglia e Lazio oltre a quelle regionali.

Il Consiglio Direttivo invita i soci a partecipare attivamente alle attività del Club, in quanto si preannuncia una stagione ricca di soddisfazioni e piena di impegni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*