‘Alice in Wonderland e le geometrie del sogno’, al Lyrick uno spettacolo unico al mondo

una rivisitazione della fiaba di Carroll tra ginnastica acrobatica, recitazione e danza

 
Chiama o scrivi in redazione


Alice in Wonderland e le geometrie del sogno spettacolo unico al mondo

‘Alice in Wonderland e le geometrie del sogno’, al Lyrick uno spettacolo unico al mondo

Nuovo appuntamento con la stagione di prosa in programma al Teatro Lyrick di Assisi che il prossimo 18 febbraio alle 20.45 vedrà salire sul palco l’atteso spettacolo Alice in Wonderland e le geometrie del sogno, tappa del tour del Circus-Theatre Elysium.


Fonte: Ufficio stampa
Zona Franca


Una performance unica al mondo in cui un cast di trenta atleti acrobati e ballerini professionisti racconterà attraverso la più innovativa delle arti circensi la fiaba di “Alice nel mondo delle meraviglie” di Lewis Carroll. Un progetto artistico sofisticato ed elegante capace di raccontare l’onirico intrecciando molteplici discipline: la ginnastica acrobatica, la recitazione, la danza. In scena i personaggi Alice, il Cappellaio Matto, il Coniglio, il Gatto del Cheshire e la Regina Nera appariranno davanti al pubblico nella loro interpretazione circense, sullo sfondo di impressionanti scene 3D. Inoltre, la storia di Alice si arricchisce nella linea dell’amore con la ragazza che si innamora del Principe Azzurro e, insieme a lui, dovrà superare ostacoli inimmaginabili.

Il Circus-Theatre Elysium è stato fondato nel 2012. Un circo collettivo che abbraccia i più esperti produttori, i migliori registi e attori. Tutto è iniziato con pochi numeri, riuniti sotto il titolo “Fairytale Show”. Sold-out in Francia, ha preso vita in “Alice in Wonderland”, applaudito oggi non solo in Ucraina ma anche in Russia, Bielorussia, Francia e Cina. Un progetto artistico nato dall’ispirazione di Oleg Apelfed, capace di raccogliere intorno a sé un cast di professionisti di respiro internazionale. Ha dato vita ad un circo moderno mostrandone per primo le mille sfaccettature e le possibilità di rappresentazione scenica. Progetto portato avanti anche grazie a Maria Remneva, direttrice del Circo Nazionale dell’Ucraina che, con più di vent’anni di esperienza ha vinto molteplici premi, tra cui tre medaglie d’oro e vincitrice della competizione internazionale degli artisti circensi a Parigi.

Prevendite su circuito TicketItalia

La stagione teatrale del Teatro Lyrick è organizzata da Associazione Culturale Zona Franca, direzione artistica di Paolo Cardinali, in collaborazione e con il contributo del Comune della Città di Assisi.

Sito ufficiale www.teatrolyrick.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*