Erbe aromatiche e frutti antichi, il 20 ottobre al Bosco di San Francesco

Erbe aromatiche e frutti antichi, il 20 ottobre al Bosco di San Francesco

Appuntamento domenica 20 ottobre 2019,dalle ore 10 alle 19, al Bosco di San Francesco, Bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano ad Assisi (PG), con la manifestazione “Erbe aromatiche e frutti antichi”: una giornata da vivere all’aria aperta pensata per far conoscere a grandi e piccini caratteristiche e segreti di erbe, piante officinali e fiori selvatici e per far riscoprire frutti ormai dimenticati, grazie a un fitto programma di attività e incontri tenuti da esperti.

Si partirà alle ore 10 con la Passeggiata dei colori nel bosco alla ricerca di frutti e fiori quasi invernali tra i cangianti colori delle foglie e delle erbe aromatiche, per tornare ad apprezzare antichi profumi e tradizioni popolari in compagnia di Aldo Ranfa, Professore del Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale dell’Università di Perugia,  e della naturalista Chiara Proietti.

Dalle ore 10 si potrà visitare la Mostra pomologica degli antichi frutti umbri allestita negli spazi della Chiesa romanica di Santa Croce – che rimarrà aperta per tutto il giorno – a cura di Isabella Dalla Ragione, Presidente di Archeologia Arborea onlus, Fondazione impegnata da trent’anni nella ricerca, nello studio e nella valorizzazione di antiche varietà locali di piante da frutto, che altrimenti rischierebbero la dispersione. Tra i tanti frutti antichi espostici saranno anche esemplari di Mela muso di bue, Mela Rosa in pietra, Mela del castagno, Pera del curato, Pera fiorentina e molti pomi che risalgono addirittura al Cinquecento.

Alle ore 12 ci sarà invece l’opportunità di fare domande ad Aldo Ranfa, Isabella Dalla Ragione e Chiara Proietti, che saranno a disposizione del pubblico per rispondere a eventuali richieste e curiosità e per dare consigli sui temi di loro competenza.

Gli incontri proseguiranno nel pomeriggio. Alle ore 15 l’esperta botanica Elisabetta Pepponi condurrà i visitatori in un percorso nella natura dedicato alle Piante officinali nella cultura popolare: usi, credenze e tradizioni, soffermandosi in particolare sull’ampio utilizzo che si faceva delle piante in passato in svariati settori, alcuni insoliti per i giorni nostri: dalla paglia e la ginestra di Spagna usate per la lavorazione della carta al lino, alla canapa, all’ortica e alla ginestra di Spagna impiegate per creare tessuti, dai più grezzi ai più raffinati, dai fiori di ciclamino per colorare le uova pasquali all’ortica che serviva per rafforzare gli animali da cortile o per togliere gli afidi da fiori e alberi da frutto.

Alle ore 16 sarà la volta dell’approfondimento sugli oli essenziali: cosa sono e come utilizzarli con Valentina Fuoco, Agronomo della Federazione Italiana Produttori Piante Officinali (F.I.P.P.O.). E ancora alle ore 17.30 l’appuntamento sarà con La frutta nell’arte. Viaggio artistico tra quadri rinascimentali che hanno la frutta come protagonista a cura di Isabella Dalla Ragione, che racconterà alcuni dei quadri più famosi in cui il connubio fra frutta e opere d’arte ha trovato armonica espressione, quali alcune tele di Pinturicchio, Piero della Francesca, Francesco Melanzio da Montefalco e Domenico Alfani.

Per chi fosse interessato, sarà inoltre possibile pranzare all’Osteria del Mulino, all’interno del Bene, che per l’occasione proporrà uno speciale menu a base di erbe aromatiche (per informazioni, prezzi e prenotazioni tel. 075/816831).

Con il Patrocinio di Regione Umbria, Provincia di Perugia e Città di Assisi.

Il calendario “Eventi nei Beni del FAI 2019” è reso possibile grazie al significativo sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI; al fondamentale contributo di FinecoBank, già Corporate Golden Donor, che ha scelto di essere a fianco del FAI anche in questa occasione e di PIRELLI che conferma per il settimo anno consecutivo la sua storica vicinanza alla Fondazione. Per il secondo anno si conferma la prestigiosa presenza di Radio Monte Carlo in qualità di Media Partner.

Prenotazione obbligatoria al numero: 075/813157

“ERBE AROMATICHE E FRUTTI ANTICHI” al Bosco di San Francesco, via Ponte dei Galli, Assisi (PG)

Domenica 20 ottobre 2019, dalle ore 10 alle 19

 Costo del biglietto (che comprende l’ingresso e la partecipazione alle attività): Intero € 7; Ridotto (6-18 anni) e iscritti FAI € 5.

Per informazioni: tel. 075.813157; faiboscoassisi@fondoambiente.it

Osteria del Mulino: tel. 075/816831. È consigliata la prenotazione

Per ulteriori informazioni: www.boscodisanfrancesco.it; www.fondoambiente.it

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
20 ⁄ 4 =