Palio del Cupolone, Sogno Antico, lo spettacolo del Rione Fornaci VIDEO

Palio del Cupolone, Sogno Antico, lo spettacolo del Rione Fornaci

Palio del Cupolone, Sogno Antico, lo spettacolo del Rione Fornaci. Dal titolo “Sogno Antico” la poesia della vita tra le pagine di un libro. Finalmente il Rione Fornaci è riuscito a fare il suo spettacolo. Dopo il tentativo dell’altra sera, bloccato dall’improvvisa e violenta tempesta, i gialli si sono esibiti con uno spettacolo ispirato alla poesia dell’800 e ad un suo illustre rappresentante che, visitando il Borgo de J’Angeli, lo ha magistralmente dipinto con parole, ponendo le basi per un viaggio onirico sulle ali della fantasia

Giosuè Carducci che arriva alla Porziuncola, un pittore e un padre premuroso, la figlia Maria che non vuole saperne di sposarsi ed avere dei figli e poi ancora, la poesia, i libri e la lettura. Il tutto rivisto in tre bellissime fiabe: Cenerentola, Cappuccetto Rosso, Hansel e Gretel fino ad arrivare all’ultima pagina del libro con una frase di Fabrizio Caramagna: “Quando finisci un libro e lo chiudi. C’è sempre una pagina in più, la tua”.

Tutta la storia qui

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*