Assisi, appuntamento in biblioteca comunale nel ricordo di Dante

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi, appuntamento in biblioteca comunale nel ricordo di Dante

Assisi, appuntamento in biblioteca comunale nel ricordo di Dante

“La biblioteca comunale di Assisi: uno scrigno ancora inesplorato” è il titolo dell’iniziativa in programma il 4 settembre, alle 18, nella Sala degli Sposi, nel Palazzo Vallemani.

In collaborazione con l‘Accademia Properziana del Subasio, l’assessorato alla cultura ha voluto organizzare   quest’incontro nell’ambito del programma per le celebrazioni dedicate al settimo centenario della morte di Dante Alighieri, padre della lingua italiana.

Del resto il Comune di Assisi ha stilato un calendario di eventi molto prestigioso che prevede iniziative culturali fino a dicembre e numerosi convegni proprio per esaltare la memoria dantesca e far conoscere il più possibile la figura e l’opera del più grande scrittore italiano che ha dedicato ad Assisi l’undicesimo canto del Paradiso.

Poi forte fu l’impatto che l’opera letteraria di Dante, e soprattutto la Divina Commedia, ebbe nella produzione editoriale, tanto che manoscritti ed edizioni dantesche di ogni epoca sono  conservati in ogni biblioteca italiana e nelle maggiori biblioteche del mondo. A tal proposito non va dimenticato che la prima edizione a stampa del capolavoro dantesco fu realizzata proprio in Umbria già nel 1472.

LEGGI ANCHE – ItinerDante, due giorni di presenza ad Assisi con l’Inferno

“Dante Alighieri è un simbolo del nostro Paese – ha affermato il sindaco Stefania Proietti, che ha la delega alla cultura e al turismo, – è il simbolo dell’italianità, è il Sommo Poeta che tutto il mondo ci invidia, perchè ha donato alla cultura un patrimonio letterario inestimabile. L’amministrazione comunale non poteva non organizzare un evento legato alla biblioteca comunale che è la casa del sapere e dove si trovano molti volumi dei più grandi scrittori antichi e moderni e non poteva non omaggiare chi nei suoi versi ha parlato di Assisi e del suo Santo paragonandolo al Sole”:

“Una delle funzioni della biblioteca – ha aggiunto il sindaco – è di avvicinare i giovani ai libri e fin da quando ci siamo insediati la nostra mission è stata quella di attrarre le nuove generazioni con iniziative ad hoc come il Bibliotour, promuovendo il più possibile la lettura sui territori. Senza cultura non c’è futuro, di questo come amministrazione ne siamo e ne siamo stati ben consapevoli”.

All’incontro del 4 settembre, oltre al sindaco, interverranno Paolo Capitanucci (Istituto Teologico di Assisi) e Paolo Renzi (Biblioteca Augusta di Perugia), coordinerà Michela Giuglietti della biblioteca comunale di Assisi. Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 075 813481 o inviare email a biblioteca@comune.assisi.pg.it  (per accedere al convegno allo spazio è necessario il Green Pass).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*