Inverno a TREatro al Metastasio di Assisi, annullamento spettacolo Disorient Express

Per il rimborso dei biglietti si può contattare Ticket Italia tramite mail o al numero 0743222889

Inverno a TREatro al Metastasio di Assisi, annullamento spettacolo Disorient Express

Inverno a TREatro al Metastasio di Assisi, annullamento spettacolo Disorient Express

ASSISI – Si comunica che lo spettacolo ‘Disorient Express’ con Cinzia Leone, inizialmente in programma al Teatro Metastasio domenica 25 febbraio, non si svolgerà per sopraggiunti impegni dell’attrice con il nuovo tour teatrale.

Lo spettacolo era inserito all’interno della rassegna ‘Inverno a TREatro’, nata dalla collaborazione tra Comune di Assisi ed Athanor Eventi con l’intenzione di far tornare a rivivere un luogo culturale storico della città. Per il rimborso dei biglietti si può contattare Ticket Italia tramite mail o al numero 0743222889.

3 Commenti

  1. E’ stata una vergogna questo “Inverno a TREATRO” DUE SPETTACOLI SU TRE DECLINATI DAGLI ATTORI PER “ALTRI IMPEGNI” FORSE NON AVEVANO LETTO BENE LA LORO AGENDA OPPURE VISTA LA POCA affluenza al primo spettacolo dovuta anche alla poca PUBBLICITA’, hanno annullato la loro partecipazione. Peccato perché l’intento dell’Amministrazione comunale di rilanciare il nostro teatro Metastasio è praticamente fallito.

  2. Come altre iniziative tanto sbandierate e miseramente fallite…ma i flop chiaramente non vengono pubblicizzati….alla faccia della trasparenza…..

  3. Anch’io avevo plaudito alla cacciata della precedente compagnia teatrale, primo perché non ritenendo equi i termini dell’accordo secondo per l’uso esclusivo ed indiscriminato che avevano del teatro. Come pure avevo espresso le mie perplessità per il nuovo corso di programmazione cominciando dal bruttissimo titolo (TREatro). Detto ciò visti i mediocri risultati che anche stavolta il Nostro perugino DOC è riuscito ad ottenere (certo che è difficile fallirle tutte) proporrei, senza tanti preamboli, di riunire le numerose associazioni e compagnie teatrali assisane figlie o nipoti del Calendimaggio e di dar vita ad un nuovo corso all’insegna dell’audacia e dell’originalità. Almeno questa iniziativa sarà frutto del nostro sacco. Né?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*