Lavori di riqualificazione del Pincio e manutenzione aree verdi

 
Chiama o scrivi in redazione


Lavori di riqualificazione del Pincio e manutenzione aree verdi

Lavori di riqualificazione del Pincio e manutenzione aree verdi

Sono in corso i primi lavori di riqualificazione dell’area del parco Regina Margherita (Pincio) e la manutenzione delle aree verdi del territorio comunale. Per il Pincio si inizia con la sistemazione della parte vicino all’ingresso, con la pulizia dell’area e degli alberi, ora si sta curando la zona del sottobosco con lo smantellamento delle vecchie staccionate e l’installazione delle nuove, la sistemazione delle scalinate con il ripristino dei sentieri.

  • i lavoratori dell’Afor

Questo tipo di intervento lo stanno effettuando i lavoratori dell’Afor (Agenzia forestale regionale) e, salvo condizioni metereologiche avverse, dovrebbe concludersi nel giro di una settimana. Il lavoro è accompagnato da una prima opera di messa in sicurezza delle alberature, la finalità dell’amministrazione è poter rendere fruibile quanto prima gli ampi spazi nei pressi dell’ingresso di questo importante parco cittadino. L’amministrazione comunale ritiene che nel dopoCovid le aree verdi saranno sempre più importanti nella vita quotidiana in particolare di bambini e famiglie.

  • manutenzione delle aree verdi

Intanto è ripresa in più punti della città la manutenzione delle aree verdi con il taglio dell’erba e la sistemazione delle banchine laterali. Sono al lavoro gli operai della Provincia sulla circonvallazione (via Regina di Savoia e viale Umberto I)  mentre i dipendenti dell’amministrazione stanno ripulendo le zone di competenza comunale, come ad esempio i giardini di Santa Maria degli Angeli.

La manutenzione delle aree verdi – ha detto il vicesindaco Stoppiniè da sempre una priorità della nostra linea di azione amministrativa. A tappeto tutte le zone della città sono attenzionate secondo una programmazione disponibile anche sul sito internet del Comune. Anche in questo periodo di lockdown il cronoprogramma degli interventi, pur garantendo la sicurezza dei lavoratori, è stato rispettato con le potature e il taglio dell’erba.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*