Fdi Assisi, Morosi, di quale nervosismo sta parlando Pettirossi?

Fratelli d'Italia denuncia assenteismo Italo Rota
Serena Morosi

Fdi Assisi, Morosi, di quale nervosismo sta parlando Pettirossi? Da Serena Morosi – Portavoce FDI Assisi – Dopo la replica dell’Assessore Pettirossi, pur non volendo alimentare la polemica, ci sentiamo in dovere di comunicare quanto segue: il gruppo FDI lavora serenamente e costruttivamente dai banchi dell’opposizione, pertanto sia il Partito sia la Sottoscritta Portavoce non comprendono di quale nervosismo stia parlando il dott. Pettirossi, che con molta probabilità, avrà scritto pensando al clima che respira in maggioranza, soprattutto a seguito della pesante denuncia di incompatibilità e conflitti d’interesse fatta nei giorni passati da FDI Assisi.

Ciò che ha scritto, inoltre, è in evidente contraddizione con l’interrogativo postato a mezzo Facebook: un Assessore che scrive ‘Secondo voi i verbali e le pubblicazioni delle sedute li fanno il sindaco e gli assessori?’ non è assolutamente a sostegno dei Dipendenti Comunali! Sentiamo rumore di unghie che tentano faticosamente di aggrapparsi allo specchio!!!

FDI, dal lato opposto, anche unitamente ai Partiti di Centro Destra, ha più volte denunciato la mancanza di rispetto rivolta da questa Amministrazione alle professionalità interne: dimostrazione tangibile sono stati le mobilità o i trasferimenti del personale avvenuti da quando i “nuovi” Amministratori si sono insediati (ricordiamo che il Comune di Assisi era noto per essere una struttura di lavoro ambita anche da dipendenti pubblici di altri Comuni limitrofi).

Ciò premesso, pensiamo invece che l’Assessore all’Innovazione e alla Trasparenza, come tutta la squadra di cui fa parte, sia ben informato circa le strategie di manipolazione sociale attraverso i mass media, inducendo i Signori Cittadini alla distrazione!

FDI ha acceso i riflettori sulla conflittualità del Segretario Comunale “Controllore e Controllato”, e solo come corollario ha citato anche la delibera 69/2017, ma, mentre da parte della prima Cittadina tutto tace, il dott. Pettirossi si preoccupa di deviare l’attenzione della Città dal grave problema parlando di fibra e dotazioni tecnologiche di cui avrebbe dotato la macchina municipale. Con grande abilità tenta di impedire che i Cittadini si interessino al problema essenziale del Comune, ovvero la mancanza di programmazione e cura nel garantire la funzionalità degli Uffici nella piena legalità! Da quanto leggiamo però per Pettirossi tutto ciò sarebbe “mancanza di argomenti”. Intanto informiamo l’Assessore che in data odierna il Consigliere Moreno Fortini ha presentato un’INTERROGAZIONE SULLA INCOMPATIBILITÀ DEL SEGRETARIO GENERALE – DIRIGENTE AD INTERIM – RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE nella quale si chiedono RISPOSTE URGENTI al Sindaco e alla Giunta.

Il Capogruppo FDI in Consiglio Comunale invita la Sindaca a porre in atto la revoca degli incarichi dirigenziali assegnati alla persona del Segretario Generale al fine di evitare sovrapposizione confliggenti per l’appunto con il piano Anticorruzione (controllore – controllato). Vedremo sull’argomento quale risposte intenderà produrre la Sindaca Proietti, e soprattutto crediamo che la “totale mancanza di argomenti” tirata spesso in ballo da chi ci amministra non sia certo un problema di FDI.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*