Assisi, assunzione del personale in Comune, a disposizione 21 posti

 
Chiama o scrivi in redazione


Tari, ridotta la tassa sui rifiuti, per le attività colpite dal Covid

Assisi, assunzione del personale in Comune, a disposizione 21 posti

Sono 21 le assunzioni in programma nel Comune di Assisi per coprire il fabbisogno del personale tra contratti a tempo determinato e indeterminato. Si tratta per la maggior parte di procedure già avviate e bandi già pubblicati o in corso di pubblicazione. Tra le procedure concorsuali attivate per le assunzioni a tempo determinato, quella per un posto da istruttore tecnico è conclusa con l’approvazione e la pubblicazione della relativa graduatoria di merito il cui scorrimento è già in atto.

© Protetto da Copyright DMCA

Per quanto riguarda quella relativa a 2 posti da istruttori direttivi tecnici (part time 30 settimanale) è stato pubblicato l’avviso della selezione per soli titoli e la presentazione delle domande scade il 9 aprile. Passando alle assunzioni a tempo indeterminato, sul sito dell’Arpal è stata inserita la pubblicazione dei bandi (1 operaio autista e 1 operaio elettricista) le cui scadenze delle domande sono state fissate per il 23 aprile e per il 7 maggio.

Poi, sono state previste 2 assunzioni obbligatorie per le categorie protette, nello specifico un istruttore tecnico e un amministrativo contabile, entrambi a tempo pieno e indeterminato; per il primo, sono 4 i candidati ammessi ed è stato approvato in giunta il relativo piano operativo specifico per lo svolgimento delle prove in presenza. Nei prossimi giorni verranno pubblicati il calendario delle prove scritte e orali. Riguardo il secondo, visto il maggior numero di richieste pervenute, la prossima settimana verrà pubblicato l’elenco dei candidati tra i 49 che hanno presentato domanda.

Cinque invece i posti per le categorie istruttore amministrativo (3) e istruttore tecnico contabile (2) per il cui attingimento si è provveduto alla richiesta di graduatorie ancora in corso di validità, per gli stessi profili professionali,  agli altri enti. Nel caso in cui tale ricerca dia esito negativo il Comune provvederà in tempi brevi a bandire i relativi concorsi pubblici.

E’ stata poi attivata e completata la procedura di comando, tramite l’istituto di mobilità, di un’assistente sociale part time (12 ore) per la durata di due mesi, a partire dal primo maggio 2021. Nei prossimi mesi saranno poi attivati i concorsi per 1 posto da istruttore direttivo amministrativo contabile e 1 posto da istruttore direttivo tecnico, e 1 posto da dirigente amministrativo.

Infine, sono in corso le procedure per l’espletamento del concorso per 5 vigili urbani il cui bando è stato chiuso con l’ammissione di 85 candidati. Fino al 15 febbraio scorso i concorsi erano stati bloccati in base alle norme anticovid, ora alla luce delle nuove linee guida l’amministrazione si sta adoperando per lo svolgimento delle prove in assoluta sicurezza.

“Sin dall’inizio del mandato ci siamo adoperati per l’assunzione di personale – ha affermato il sindaco Stefania Proietti – dopo anni di depauperamento la pubblica amministrazione deve assolutamente rimpinguare il proprio personale tecnico e amministrativo. Si tratta di una operazione tutt’altro che semplice: dietro ad ogni assunzione in un Comune, come denuncia da tempo Anci, ci sono almeno 16 adempimenti amministrativi che allungano i tempi in maniera assurda. Nel frattempo le normative hanno aumentato il numero di congedi e i Comuni hanno dovuto affrontare blocchi del turnover, tetti riferiti a indicatori anacronistici, rigidità e complessità di procedure sempre crescenti, addirittura aumentare con il covid, che ha persino bloccato i concorsi per un anno.

Ora non appena è stata data la possibilità dello sblocco dei concorsi, grazie all’impegno dell’ufficio personale, della responsabile e della dirigente, ripartiamo con l’obiettivo di integrare più personale possibile in un Comune come Assisi che, per le sue peculiari caratteristiche, avrebbe necessità di un numero di gran lunga maggiore di dipendenti”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*