Stefano Pastorelli plaude a proposte del Piano nazionale di ripartenza e resilienza

Da assisano esprimo soddisfazione per i capitoli relativi alla città di Assisi

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi Domani e sindaco Proietti, occupatevi di amministrare meglio, ok?
Stefano Pastorelli

Stefano Pastorelli plaude a proposte del Piano nazionale di ripartenza e resilienza


Il capogruppo regionale della Lega Umbria, Stefano Pastorelli, plaude alle proposte inserite nel Piano nazionale di ripartenza e resilienza presentato dalla Regione Umbria da finanziare con 3 miliardi di euro del Recovery Fund. “Si tratta di progetti che guardano al futuro della regione e dei suoi abitanti – spiega Pastorelli – che scommettono sullo sviluppo sostenibile e guardano all’occupazione e al lavoro, senza mai dimenticare l’ambiente e il territorio.
Da assisano esprimo soddisfazione per i capitoli relativi alla città di Assisi, elaborati anche in seguito alla costante interlocuzione che ho avuto con la presidente Tesei e la giunta regionale e ai quali auspico venga dato seguito dal Governo in fase di definizione degli impegni. In primo piano gli investimenti che riguardano l’ospedale di Assisi: 50 milioni di euro sono stati richiesti per il potenziamento dell’offerta sanitaria territoriale attraverso implementazione dei servizi e rinnovamento di strutture e macchinari.
Innovativa l’idea di riprogettare una nuova mobilità ad Assisi e farne il progetto pilota di una prima città con il centro storico privo di auto per sviluppare il turismo sostenibile, diminuire l’inquinamento e riportare le persone a vivere in centro. La città di Assisi, inoltre, figura anche nel piano di rafforzamento degli impianti sportivi con il progetto del Palasport. Continuerò a seguire, come ho sempre fatto, il percorso del PNRR umbro, auspicando interventi seri e mirati alla rinascita della città di Assisi da cui dipende la ripartenza dell’intera regione”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*