Angelana, Giorgio Buttò confermato responsabile tecnico settore giovanile

 
Chiama o scrivi in redazione


Angelana, Giorgio Buttò confermato responsabile tecnico settore giovanile

Nel segno della continuità. All’Angelana hanno deciso di non stravolgere nulla, almeno a livello di settore giovanile: il progetto varato nell’estate 2018 prosegue senza intoppi, con Giorgio Buttò confermato nel ruolo di responsabile tecnico dopo settimane nelle quali ci si è confrontati per capire dove intervenire per migliorare una macchina che ha mostrato numeri in crescita e segnali più che mai positivi. “Un confronto era necessario per comprendere meglio in che direzione andare”, spiega Buttò, accostato nei mesi scorsi anche alla panchina della prima squadra.

“Il ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile è quello nel quale mi sento più a mio agio e sono felice di poter proseguire il rapporto con l’Angelana. La prima squadra è pur sempre nei miei pensieri perché è l’obiettivo al quale deve puntare ogni singolo ragazzo che viene a giocare nel nostro vivaio. Già lo scorso anno abbiamo avuto la possibilità di vedere diversi elementi entrare stabilmente nel giro della prima squadra, con gli esordi di Morel Konan (2001) ed Erildo Gordi (classe 2003) e in generale l’utilizzo di diverse pedine che durante la settimana si sono allenate con i più grandi.

Questo deve essere il nostro obiettivo: formare ragazzi per la prima squadra, così da consentire alla società di abbassare le spese e di garantirsi un ricambio consolidato e duraturo nel tempo. Daniele Bartolini (2001) in questo senso è un esempio per tutti, ma è importante anche dare la possibilità ai ragazzi di fare esperienze altrove, come lo è stato nel caso di Alessandro Rinaldi (2002) che dopo aver giocato nelle Viole è pronto a tornare per la prossima stagione di Eccellenza. Quella dei giovani è una politica necessaria e qui a Santa Maria degli Angeli ci sono i mezzi per portarla avanti. Per farlo però servono unità d’intenti e condivisione delle scelte: senza questi due requisiti tutto diventerebbe più complicato”.

CONFERME IN BLOCCO Buttò lo scorso anno ha guidato gli Allievi A1, che al momento dello stop erano in lotta per il primato. Ma sulla composizione dell’organigramma tecnico del settore giovanile ha le idee chiare: “Non credo ci saranno novità, a meno che qualche tecnico o istruttore non ci chiederà di lasciare per motivi personali. Siamo molto contenti del lavoro svolto da ogni singolo allenatore e siamo convinti che si possa proseguire nel percorso intrapreso assieme, anche perché si è creato un bel gruppo di lavoro, affiatato sia dentro che fuori dal campo”.

Il Covid-19 ha obbligato la società ha tenere chiusi i cancelli del “Migaghelli”, ma l’Angelana è al lavoro per garantire la ripresa dell’attività nel rispetto delle normative vigenti: “Il dialogo con le famiglie non è mai venuto meno e in questi mesi di distacco forzato c’è stata comunque la volontà da parte di tutti di cooperare in vista della ripartenza. Attendiamo con impazienza le date del via della nuova stagione e se ci sarà da pazientare un po’ più a lungo non sarà una problema. Quello che conta sarà farsi trovare pronti e siamo sicuri che questo accadrà al momento opportuno”. Nella stagione 2019-20 oltre 270 tesserati hanno vestito la maglia giallorossa, impegnati nelle 19 formazioni iscritte ai campionati giovanili dalla Juniores ai Piccoli Amici. Un patrimonio di inestimabile valore che a Santa Maria degli Angeli tutti vogliono continuare a far crescere all’insegna del rispetto e del divertimento.

MAGAZINE Nel corso della stagione 2019-20 l’ASD Angelana 1930 ha proposto il magazine LA VOCE GIALLOROSSA, che ha accompagnato le vicende di casa Angelana, sia relativamente alla prima squadra che al settore giovanile. Il numero 22 è già consultabile online (basta cliccare all’apposito link) e rappresenta una sorta di prodotto finale, con tutti gli interventi di tecnici e istruttori e uno sguardo rivolto alla prossima stagione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*