Terzo trofeo di calcio Città di Assisi tanti gol e spettacolo

Terzo trofeo di calcio Città di Assisi tanti gol e spettacolo

Terzo trofeo di calcio Città di Assisi tanti gol e spettacolo

TANTI GOL E SPETTACOLO NELLA PRIMA GIORNATA DI GARE. LE MILANESI VIAGGIANO SPEDITE A PUNTEGGIO PIENO, LA BOYS ANGELANA SUPERA LA SAMP E SI GIOCHERÀ L’ACCESSO ALLE SEMIFINALI CONTRO LA JUVENTUS

Una giornata vissuta a rotta di collo, con tanti gol e tanto spettacolo a fare da cornice a una giornata che per buona parte ha risparmiato i giovani calciatori dalla temutissima pioggia. Il 3° Trofeo “Città di Assisi” è partito col botto, nel senso che ha regalato una grande giornata di sport e divertimento offrendo ai tanti appassionati presenti al “Migaghelli” qualcosa per cui valeva davvero la pena investire un po’ di tempo. Le 8 squadre impegnate nella rassegna organizzata dall’ASD Angelana 1930, con la partecipazione del Comune di Assisi e dell’Assemblea Legislativa della Regione Umbria, ha confermato la bontà del livello di eccellenza raggiunto, offrendo uno spettacolo gradevole e giocate di indubbia classe e spessore.

Terzo trofeo di calcio Città di Assisi tanti gol e spettacoloMILANESI D’ASSALTO La prima giornata ha messo in mostra in particolar modo le due milanesi: Milan e Inter sono le uniche formazioni a punteggio pieno dopo le prime due tornate di gare, avendo battuto rispettivamente la Juventus (per 3-1) e i campioni in carica della Fiorentina (per 2-0) al mattino ed essersi poi ripetute nel pomeriggio superando la Boys Angelana (il Milan, vittorioso per 4-0) e l’Atalanta addirittura per 8-1 nel caso dell’Inter.

Sugli scudi soprattutto il baby Mosconi, autore di 4 reti nelle prime due gare disputate. Le due milanesi hanno un piede e mezzo in semifinale: al Milan basterà non perdere contro la Sampdoria, fanalino di coda del girone A, sconfitta dalla Boys Angelana all’esordio nel torneo per 3-2 (reti di Proietti, Sportolaro e Abbati per i giallorossi di casa) e poi per 3-1 dalla Juventus, che contro l’Angelana domenica mattina si giocherà l’accesso alla fase finale. Nel girone B all’Inter basterà non perdere contro la Roma, che di fatto è appesa a un filo dopo aver ceduto sia all’Atalanta per 5-3 nella gara inaugurale della propria rassegna, sia alla Fiorentina per 1-0 nella ripetizione della finale 2018.

Di fatto la sfida tra Atalanta-Fiorentina vale alla stregua di uno spareggio per accedere alle semifinali, con i bergamaschi obbligati a vincere per via del calcolo della differenza reti generale che li vede in svantaggio rispetto alla Viola (-4 contro -1).

RISULTATI Questi i risultati delle gare disputate sabato 18 maggio, tutte al “Migaghelli” tra campo principale (in erba naturale) e antistadio (in erba sintetica).

GIRONE A

Boys Angelana-Sampdoria 3-2

Marcatori: Proietti, Sportolaro, Abbati (A); Rosciglioni, Rosciglioni (S)

Juventus-Milan 1-3

Marcatori: Merola (J); Sassi, Cappelletti, Perera (M)

Milan-Angelana 4-0

Marcatori: Perera, Sassi, Albè, Sassi (M)

Juventus-Sampdoria 3-1

Marcatori: Merola, De Lucia, Merola (rig.) (J); Rosciglioni (S)

CLASSIFICA dopo 4/6 gare: Milan 6, Juventus 3 (diff. reti 0), Boys Angelana 3 (diff. reti -3), Sampdoria 0

GIRONE B

Fiorentina-Inter 0-2

Marcatori: Mosconi, Mancuso (I)

Atalanta-Roma 5-3

Marcatori: Aliprandini, Armanini, Castiello, Sharma, Castiello (A); Forlani (aut.), Scacchi, Di Nunzio (R)

Inter-Atalanta 8-1

Marcatori: Mosconi, Mosconi, Idrissou, Mosconi, Ciardi, Diop, Mancuso, Diop (I); Maffessoli (A)

Fiorentina-Roma 1-0

Marcatore: Angiolini (F)

CLASSIFICA dopo 4/6 gare: Inter 6, Fiorentina 3 (diff. reti -1), Atalanta 3 (diff. reti -4), Roma 0

PROGRAMMA Questo il programma delle gare di domenica 19 maggio.

GIRONE A

Ore 10: Milan-Sampdoria (“Migaghelli”), Boys Angelana-Juventus (antistadio)

GIRONE B

Ore 11,20: Roma-Inter (“Migaghelli”), Atalanta-Fiorentina (antistadio)

SEMIFINALI

Ore 15: 1A-2B e 1B-2A (campi da definire)

FINALISSIMA
Ore 17 (“Migaghelli”) – A seguire le premiazioni

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*